Mamma Sto Bene!
bimba

A 6 anni era la bambina più bella del mondo, anni dopo com’è diventata Anastasiya

Ti ricordi di Anastasiya? Aveva 6 anni quando l’hanno eletta come la bambina più bella del mondo. Sono passati 10 anni da quando ha ottenuto quella fascia virtuale grazie al suo viso da angelo e ai suoi profondi occhi azzurri. Oggi è un’adolescente, ma come è cambiata? Come è diventata Anastasiya oggi?

Anastasia Knyazeva è diventata quando era piccolissima la ragazza più bella del mondo, per il suo aspetto da bambola. Aveva un viso perfetto, capelli lunghi e lisci, grandi occhi blu. La bambina di nazionalità russa ha già la strada delle passerelle spianata, anche grazie a un profilo Instagram che vanta milioni di follower.

Quando è stata eletta come bambina più bella del mondo aveva solo 6 anni. La mamma ha aperto una pagina Instagram pubblicando le sue foto e in breve tempo ha ottenuto tantissimi follower ammaliati dal suo splendore.

La bambina sembra voler seguire molto da vicino le orme di Thylane Blondeau, la ragazzina figlia del calciatore Patrick Blondeau, modella a 16 anni, che è stata ai suoi tempi la bambina più bella del mondo. Arrivando a posare addirittura per Vogue Paris su un numero quando era piccola.

Chi è Anastasia Knyazeva

Anastasia Knyazeva è stata scoperta a 6 anni. Ha iniziato ben presto a lavorare come modella. La segue la mamma, che le ha anche aperto un account su Instagram. Nonostante la giovanissima età è già richiestissima dai marchi di moda, fin da quando era poco più di una scolara, per i suoi lineamenti assolutamente perfetti, che incantano tutti quanti.

La mamma ha iniziato a postare le sue foto online dalla sua nascita, praticamente, conquistando tutti quanti. A 5 anni ha iniziato a lavorare con brand famosi di moda e di gioielli. Ha avuto anche un contratto con l’agenzia di modelle President Kids Management. Tutto è iniziato nell’estate del 2015, all’età di 4 anni. La bambina ha sempre preso sul serio il suo lavoro di modella, senza mai mettere da parte la scuola che frequenta con profitto.

Molti criticano la donna per aver esposto così tanto la figlia, ma se a lei piace che male c’è?