Mamma Sto Bene!
abitudini sane bambini

Ecco 10 abitudini sane per i bambini piccoli

Congratulazioni! Sei un genitore orgoglioso di un bimbetto, magari ormai di più di un anno d’età. Ogni giorno che passa, il tuo bambino impara e sviluppa le sue abilità fisiche e mentali e tu, come genitore, vorresti contribuire al meglio per far sì che il tuo bambino impari e adotti sane abitudini di vita sin dall’inizio.

Bene, non è poi così difficile. Il punto chiave da notare è che tu, come genitore, non solo trasmetti i geni al tuo piccolo bambino. In effetti, il tuo bambino impara molto da te – e se tu stesso ti attieni a uno stile di vita sano, non sarà davvero difficile quando si tratta di aiutare il tuo bambino ad imparare. Come genitore responsabile, prendersi cura della salute dei tuoi figli e insegnare loro a seguire abitudini sane è molto essenziale. Questo è il percorso per prevenire le infezioni e tenere a bada varie malattie. Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti salutari per aiutare i bambini a stare in salute ogni giorno!

Le 20 migliori abitudini salutari per i bambini:

Per semplificare le cose, qui abbiamo preparato 20 liste di abitudini salutari più importanti per i bambini che devono essere inculcati nella loro routine quotidiana:

1. Non saltare la colazione:

Abituare il bambino ad avere una routine regolare di colazione-pranzo-cena lo aiuterà a evitare snack inutili fin dall’inizio. Questa è probabilmente la fase più cruciale e importante quando si tratta di aiutare i bambini ad adottare sane abitudini alimentari. Una colazione nutriente completa con tutti i gruppi di alimenti aiuterà il tuo bambino a rimanere energico e attivo per tutto il giorno.

2. Lavarsi!

Lavarsi le mani è senza dubbio in cima alla lista quando si tratta di far imparare al tuo bambino un’abitudine sana – ciò spiega l’importanza di lavarti le mani con il tuo bambino piccolo, e anche concentrarti sulle tecniche corrette per insegnargli bene – questo è in assoluto un must per i bambini. Insegna ai tuoi figli a lavarsi le mani con sapone solido o liquido. Risciacquare bene con acqua dopo aver usato il bagno e prima di mangiare. Lo stesso deve essere seguito dopo che sono tornati a casa dal giocare all’aria aperta o dalla scuola in quanto contribuirebbe a impedire che tuo figlio possa contrarre qualsiasi tipo di infezione da altri bambini.

3. Imparare ad usare i fazzoletti:

Assicurati che i tuoi figli seguano il bon ton dell’uso di un fazzoletto o di una salvietta quando hanno bisogno di tossire o starnutire. Si insegni anche  l’abitudine di buttare i fazzoletti subito dopo l’utilizzo. Tieni un cestino nella stanza dei tuoi bambini. Questo aiuterebbe a prevenire la diffusione di infezioni tra i tuoi figli. Dite anche a vostro figlio di lavarsi le mani immediatamente dopo aver starnutito per eliminare la diffusione del virus infettivo. Insegna ai tuoi figli di come i germi possono passare da un bambino all’altro e di dire loro che l’uso di tessuti lo impedirebbe.

4. Tirare lo sciacquone:

Il tuo bambino ha imparato ad usare correttamente il water. Perfetto! Ora assicurati di educarlo sull’importanza di scaricare l’acqua nel water. Questo lo renderà consapevole di come usare un bagno anche se non ci sei.

5. Esci:

È l’età di iPad e Xbox e, spesso, puoi trovare tuo figlio attaccato al televisore o al suo tablet nuovo di zecca. In tal caso, incoraggia il tuo bambino a trovare la felicità anche nelle attività all’aperto. Portagli un cane e chiedigli di portarlo a fare una passeggiata, o fai qualche giro con l’hula hoop che gira nel giardino con il tuo piccolo bambino birichino. Se si sentono annoiati, portali a svolgere alcune attività domestiche come camminare il cane, lavare l’auto o pulire il cortile. Puoi anche chiedere il loro aiuto nel giardinaggio ogni giorno per assicurarti che rimangano attivi e in forma.

6. Tempo da dedicare alla famiglia:

Il tempo da dedicare alla famiglia è estremamente importante, specialmente per un bambino in crescita. Il momento della cena è spesso il momento migliore in cui tutta la famiglia può sedersi per mangiare e parlare tutti assieme. In questo modo, il tuo bambino sarà meno incline a fare spuntini fuori pasto e godrà anche del tempo con i suoi genitori, aiutando a connettersi meglio con loro.

7. Leggi ogni giorno:

Raccontare le storie della buonanotte è diventata un’abitudine noiosa? Diversi studi hanno rivelato come aiutare il bambino a leggere, e leggendo per lui potrebbe aiutare a sviluppare forti capacità di lettura e può aiutare il bambino a riuscire a scuola e lavorare.

8. Fare il bagno!

Ogni tanto, tuo figlio può fare un sacco di storie per entrare in bagno e fare il bagno: è sempre meglio avere a portata di mano alcune bombe da bagno, saponi, shampoo e giocattoli. L’idea generale è di rendere le attività regolari un momento divertente per il tuo bambino, fino a quando non invecchia.

9. Limitare le bevande gassate

E ‘scioccante vedere come i bambini più piccoli oggi cadano in preda a malsane abitudini alimentari, e diversi studi hanno scoperto come il consumo di soda sia in aumento nei bambini. Assicurati che tuo figlio si attacchi a bevande salutari e preferibilmente acqua per mantenersi idratato.

10. Non passare la giornata sul divano

Fa abbandonare l’abitudine al tuo bambino di sdraiarsi sul divano per troppo tempo già da quando è piccolo: i bambini pigri hanno più probabilità di essere sovrappeso e hanno un rischio maggiore di essere affetti da problemi di sviluppo e possono anche avere prestazioni inferiori a scuola.

Letto dalle mamme