Mamma Sto Bene!
errori figlie femmine da non fare

6 errori da non fare con le figlie femmine

La tua principessa sta crescendo e tu mamma ti chiedi spesso se stai facendo un buon lavoro, questo nessuno può dirlo e sicuramente una mamma che ama la propria figlia non sbaglia mai, ma oggi vogliamo parlarti di sei errori che si fanno con le figlie femmine.

Dai uno sguardo e pensa a tutto quello che fai ogni giorno con la tua bambina, avere una figlia può essere anche molto complicato e nessuna mamma è preparata al 100%.

1. Non aspettarti che sia per forza come te.

Anche se tua figlia ti assomiglia, potrebbe non essere come te. Se tua figlia è diversa da te, entra nel suo mondo di interessi il più possibile, cerca di trovare dei punti di incontro e impara ad apprezzare la sua personalità e il suo modo di essere. Impara ad accettare tua figlia per quello che è.

2. Non concentrarti troppo sul suo aspetto.

Solo perché la società si concentra sull’aspetto fisico non significa che anche tu debba farlo. Per abbandonare finalmente quell’antipatica abitudine di concentrarsi sull’aspetto fisico di tua figlia, renditi conto che ci sono molti diversi tipi di corpo e che alcuni bambini non avranno mai un aspetto snello o tonico. Fintanto che tua figlia si trova all’interno di un intervallo di peso salutare, non commentare nemmeno quanto e cosa che mangia, non parlare di dieta o di pancia. Questo gli dà un messaggio sbagliato, fa pensare a tua figlia di non essere abbastanza e che tu non la apprezzi veramente. Non giudicare come sistema i suoi capelli, le sue scelte di abbigliamento o altre cose minori. Assicurati che i tuoi commenti non la portino a credere che stai sempre cercando di “migliorarla”.

3. Cerca di trovare il modo migliore per affrontare discorsi scomodi.

Parlare di ragazzi, sesso o pubertà non sempre mette a tuo agio la tua bambina. Se tendi sempre ad evitare argomenti scomodi, tua figlia penserà che non sei una persona con cui può parlare di tutto e questo potrebbe anche essere un grave problema. Ricorda alla tua piccola  che a te può dire tutto e che sai essere anche amica, complice e confidente oltre che una mamma. Ricordati che è davvero importante che tua figlia ti veda come una risorsa a cui rivolgersi.

In particolare il sesso è un argomento decisamente delicato che ad un certo punto va affrontato. Ignorare questo aspetto della sua vita non serve a nulla. I valori della tua famiglia vorrebbero che non si faccia sesso prima del matrimonio? Va bene, ma non fossilizzarti su questa cosa perché rischi che tua figlia si approcci al sesso senza una guida perché teme il tuo giudizio. Impara ad ascoltare, a consigliare, a capire.

4. Non istruirla sulle relazioni con gli uomini.

Molte ragazze pensano l’unica cosa che conti al mondo è avere un ragazzo. Fai capire a tua figlia che non è vero e insegnale il valore di avere una relazione con un ragazzo speciale e che sia davvero innamorato di lei. Parla con lei di cosa significa amare e amarsi, dalle tutte le informazioni di cui ha bisogno in modo che abbia gli strumenti per capire quale possa essere una relazione che funzioni veramente.

5. Non parlare male di suo padre.

Indipendentemente dallo stato della relazione tra te e il padre di tua figlia, fai tutto il possibile per favorire una buona relazione tra lei e suo padre. Le ragazze hanno bisogno di quel tipo di amore che solo un padre può dare. Sapere di avere l’amore del papà renderà tua figlia più sicura nelle future relazioni romantiche. Quindi cerca di non buttare giù l’autorità di tuo marito di fronte a tua figlia, incoraggia la relazione con lui e sottolinea le buone qualità di suo padre.

6. Non preoccuparti delle cose sbagliate.

È facile perdere di vista il quadro generale quando si alleva una figlia, quindi scegli attentamente le tue battaglie con lei. Le mamme potrebbero assillare le proprie figlie tutto il giorno su come migliorare e fare meglio, e, sì, questo fa sicuramente parte del lavoro di una mamma ma cerca di allentare la tensione ogni tanto e darlo supporto incondizionato (anche se non ti piace quella sua nuova gonna o non ha lavato bene il pavimento in salotto). Cerca di ricordare che il tuo lavoro principale come mamma è di preparare tua figlia per l’età adulta.

Tua figlia non ha bisogno di cambiare. Lei è quella che è. Puoi aiutarla a fare meglio quando necessario, ma non deve sentirsi come se qualcosa non andasse. Soprattutto, deve sempre sapere che tu la accetti così come è.

Avere una figlia non è semplice, ma vedrai che sarà bellissimo accompagnarla nella crescita e vedere la donna meravigliosa che diventerà domani.

Letto dalle mamme