Mamma Sto Bene!
pisolino pomeridiano img

Qual è la giusta età per il pisolino pomeridiano

Ma quanto è bello il pisolino pomeridiano quando finalmente in casa tutto tace e tu puoi goderti finalmente un piccolo attimo di relax pomeridiano?

I bambini hanno bisogno di dormire il pomeriggio

Il pisolino è una parte importante della giornata del tuo bambino. Il tuo bambino ha bisogno di ricaricare le pile prima di ricominciare quell’adorabile piccolo combinaguai di casa o tutti ne soffriranno le conseguenze. Ogni mamma inoltre conta sul pisolino per fare tutte le cose che ogni giorno si accumulano.

Ma perché i pisolini sono così importanti per i bimbi e quando non serve più farlo?

Come puoi assicurarti che i pisolini non interferiscano con il sonno notturno del tuo bambino?

Le risposte a queste domande sono molto più semplici di quello che pensi e le troverai tutte in questa semplice guida che ti aiuterà a migliorare non solo la routine del pisolino del tuo bambino ma anche, osiamo dirlo, il senso generale di felicità della tua famiglia.

Ogni bambino ha le sue esigenze di sonno pomeridiano

Il pisolino conserva energia. Quando si attraversa uno scatto di crescita, un bambino dormirà di più e mangerà di più perché la domanda di energia è più grande. Per crescere il tuo piccolo ha bisogno di calorie adeguate e di un ampio sonno. Ed è per questo che i bambini dormono più delle persone adulte. A mano a mano che i bambini crescono, mangeranno e dormiranno meno. Parte di questo sonno viene fatto con dei sonnellini, ma la fetta più grande di sonno assume comunque la forma di un sonno notturno. La divisione esatta dipende dall’età del bambino e dalla fase di sviluppo.

I neonati dormono tra una poppata e l’altra tutto il giorno e tutta la notte. A circa 3 mesi, iniziano a sviluppare una variazione giorno / notte e si spera che il loro sonno più lungo sia di notte, vero mamma? Questo in genere non accade molto presto perché i neonati hanno bisogno di mangiare ogni poche ore e non riescono a ottenere tutto il riposo di cui hanno bisogno durante la notte.

Il pisolino dei neonati

I neonati dormono dalle 16 alle 20 ore al giorno. Col passare del tempo, diventano troppo grandi per dormire tutto il giorno e tendono a fare solo due pisolini: uno al mattino e uno al pomeriggio.

I sonnellini tendono a finire da soli. I pisolini pomeridiani iniziano quando il bambino è ancora piccolo e diventano una vera e propria abitudine che ruota spesso attorno a programmi di alimentazione. Una volta che hai capito il ritmo e le necessità, puoi facilmente seguire questo schema di dormite per programmare la tua giornata e trovare una regolarità anche in questi primi mesi di nuova vita da mamma. Alcune mamme hanno trovato dei benefici importanti facendo dormire il neonato dopo il biberon o la poppata del mattino per un’ora e per un’altra ora dopo la poppata di mezzogiorno.

Se tuo figlio va all’asilo nido cerca comunque di far seguire questa routine al tuo piccolo, parla con le assistenti della struttura per l’infanzia e informati sempre su quanti pisolini fa il tuo piccolo.

Scopri quando è il momento del pisolino

Cerca di capire quali sono i segnali che indicano che i tuoi figli sono pronti a fare un sonnellino. Alcuni bambini si siedono e si fermano, altri diventano intrattabili e fanno i capricci, altri ancora piangono fino a che la mamma non li porta a dormire. I bambini potrebbero iniziare a sbattere le palpebre, sbadigliare, diventare irritabili, sfregarsi gli occhi quando hanno bisogno di un pisolino e tutte queste cose possono succedere abbastanza rapidamente.

Non ignorare questi segnali, tu e tuo figlio sarete molto più felici una volta che lo avrai messo a dormire.

Cerca di mettere tuo figlio nello stesso ambiente per ogni pisolino. Non farlo dormire una volta nella culla, un giorno nel letto e  il giorno dopo ancora sul divano. L’ambiente del sonnellino deve essere il più coerente possibile, in modo che tuo figlio lo associ sempre al dormire e si velocizzino le operazioni per farlo addormentare.

Non puoi costringere nessuno a fare un pisolino, ma puoi creare l’ambiente per dormire. Puoi parlare dolcemente a tuo figlio frasi come: “Puoi dormire o stare sveglio, ma devi restare tranquillo”. 

L’abitudine del pisolino pomeridiano

Alcuni pediatri sconsigliano di far fare il pisolino nel passeggino. Questo può essere abbastanza sconveniente, soprattutto se il tuo piccolino assonnato ha il sonno leggero e quando lo passi dal passeggino alla culla si sveglia. Ma il passeggino può essere pericoloso, non lasciare che tuo faccia un sonnellino in passeggini, sedili o seggiolini auto parcheggiati sul pavimento perché questi posti non sono fatti per dormire a meno che non siano costantemente monitorati.Lo strangolamento o il soffocamento accidentale possono verificarsi a causa di  fibbie e cinturini.

Consiglio degli esperti: lascia che il pisolino mattutino finisca in modo naturale senza interrompere questa abitudine di tua spontanea iniziativa.

Per la maggior parte dei bambini, il pisolino mattutino si interrompe da 12 a 18 mesi perché hanno bisogno di meno sonno. Lascia che questo accada da solo. Il tuo bambino farà a un pisolino pomeridiano fino a quando non avrà una età compresa tra i 2 e i 4 anni. Alcuni bambini di 3 o 4 anni fanno ancora un pisolino pomeridiano, ma i bambini di 6 anni non fanno un pisolino generalmente.

Se non prende sonno va bene lo stesso

Alcuni genitori sono molto tesi sul programma di sonnellini dei loro bambini. Si lasciano trasportare e l’intera giornata è incentrata sul programma del pisolino. Se far dormire il bambino per un pisolino interferisce con la tua vita, è un problema. Mamma non farti prendere la mano e lascia stare tutta questa ansia, devi essere flessibile. Il pisolino pomeridiano può anche essere più corto del previsto e questo non deve rappresentare assolutamente un problema.

Gli orari dei pisolini riguardano più i genitori che i bambini. Non ci sono rigide linee guida su quando e per quanto tempo un bambino dovrebbe fare un pisolino. La maggior parte dei programmi sono solo approssimazioni che rovinano lo stato di benessere di un piccolino.

Attenzione, vogliamo invece avvisarti che pisolini troppo lunghi possono essere la causa di irritabilità e instabilità nel neonato. Dormire più di novanta minuti non sempre è una buona idea. In fondo pensaci anche gli adulti quando dormono troppo si risvegliano in uno stato confusionario e non sempre tranquillo.

Come far dormire un bambino per il pisolino pomeridiano?

Utilizzare la stessa routine per il pisolino del sonno notturno è un ottimo modo per far addormentare il tuo piccolino. Se hai una buona routine di sonno notturno, come ad esempio fare con lui qualcosa dall’azione calmante, leggere un libro di fiabe a tuo figlio prima di andare a letto, puoi ripetere questo rituale per il pisolino per aumentare la probabilità di un pisolino di successo. Se di notte trattieni e scuoti dolcemente il tuo bambino fino a quando non si addormenta e al momento del pisolino lo metti nella sua stanza in attesa che si addormenta, questo probabilmente non accadrà. Esatto: devi utilizzare lo stesso metodo che usi per farlo addormentare di sera.