Mamma Sto Bene!
giochi bambini 5 anni

Giochi per bambini di cinque anni

Oggi parliamo di giochi per bambini di cinque anni, ma prima vogliamo rassicurarti su una cosa: il “mamma mi annoio, cosa posso fare?” non è un mantra che ripete solo tuo figlio. Infatti tutti i bambini di cinque anni hanno bisogno di continui stimoli e dal momento che hanno raggiunto un livello di sviluppo cognitivo e motorio importante non riescono a stare fermi e la noia diventa una grande nemica per la loro e la tua tranquillità quotidiana.

Diventa infatti essenziale mantenere i bambini di cinque anni impegnati proponendo attività appropriate perchè la loro mente e il corpo hanno bisogno di stimoli adeguati per una crescita e uno sviluppo naturali. Il movimento fisico mantiene il corpo sano e favorisce lo sviluppo del cervello. Le attività creative migliorano la loro immaginazione, li fanno stare bene, aumentano la fiducia in se stessi e sviluppano un senso di indipendenza che sarà fondamentale nei prossimi anni.

Attività educative e formative

Mens sana in corpore sano. Mente sana in corpo sano, così dicevano gli antichi. Ed è assolutamente vero!

Infatti proporre dei giochi propedeutici all’apprendimento di nozioni e di regole sociali è un ottimo modo per far diventare tuo figlio un piccolo adulto pronto per la scuola elementare e per mettersi in relazione con tutto quello che lo aspetta.

Ora ti proporremo dei divertenti giochi per bambini di cinque anni che sono anche utili attività formative, siamo certi che ti divertirai tantissimo anche tu.

La Bacheca delle Parole

Questa è una delle semplici attività per i bambini di 5 anni che inoltre possono essere svolte con del materiale facilmente reperibile.

Come si gioca?

Prendi un pannello di sughero e attaccalo ad una parete. Taglia delle strisce di carta e fai ricopiare su di esso delle parole a tuo figlio. Scegliete insieme delle parole che si riferiscono a oggetti, animali, persone che il piccolo incontra quotidianamente nella sua vita. Puoi dividere la Bacheca in categorie: persone, animali, cose, modi di essere.

Metti una foto accanto alla parola per indicare cosa significa. Ad esempio cane, gatto, pentola, caffè, papà, mamma, zio, bello, brutto, banana, televisione, libro. Guardati intorno e cerca ispirazione a casa e fuori casa: questo esercizio aumenta il loro vocabolario e li aiuta a imparare a leggere.

Carte dei Numeri

Disegna o incolla immagini di oggetti come mele, automobili o farfalle su dei cartoncini e poi ritagliateli per creare delle carte da gioco. Questo gioco è ottimo per aiutare il tuo bambino a contare per due, tre ecc.

Infatti oltre alla numerazione normale, dovrete realizzare anche delle carte con due, quattro, sei, otto, dieci oggetti. Puoi fare delle serie per tutte le tabelline, sarà divertente farle e sarà ancora più bello utilizzarle. Magari sarà utile anche a te ripassare un po’ di matematica!

Gioco dei dadi

Questo gioco divertente per bambini di cinque anni è un’attività matematica che può essere realizzata in casa con degli oggetti che puoi facilmente trovare in cucina.

Come si gioca?

Munisciti di un vassoio per fare i cubetti di ghiaccio, dei dadi da gioco, pennarelli per la lavagnetta e dei fazzoletti da cucina. Metti uno dei dadi in un foro del cubetto di ghiaccio e l’altro nel foro adiacente. Con il pennarello traccia i segni più, meno e uguale tra i fori in cui sono posizionati i dadi. Aiuta tuo figlio a fare le sottrazioni e le addiziono con il numero indicato sui dadi e complimentati con lui per le sue fantastiche doti aritmetiche.

Viva le farfalle!

Questo gioco educativo può essere svolto utilizzando carta o pasta di forma diversa.

Come si gioca?

Prepara cartoncini, pennarelli e porporina. Ritaglia dei cartoncini e usali per disegnare le fasi di vita di una farfalla. Puoi utilizzare della carta pesta, della pasta dalla forma particolare per ricreare le forme di uovo, bruco, bozzolo e farfalla. Decora tutto con la porporina e sarà tutto più bello.

Questo gioco sarà interessante e insegnerà ai più piccoli tutte le fase del ciclo di vita di una farfalla.

Attività artistiche e fai da te

Le attività artistiche e fai da te per bambini di cinque anni sono delle meraviglioso occasioni per sporcarsi le mani e divertirsi in un momento di gioco mamma – bambino che ricorderete entrambi per sempre.

Le attività ricreative per bambini di cinque anni che prevedono una certa manualità sono:

  • divertenti e artistiche
  • facili da fare

Inoltre i risultati finali saranno dei veri e propri capolavori da esporre dentro casa!

Scatola magica

Questa è una delle attività divertenti per bambini di 5 anni che li aiuterà a esplorare la loro creatività, vedrai che tuo figlio di chiederà di usare questa scatola ancora e ancora.

Come si fa?

Prendi una vecchia scatola per le scarpe e rivestitela con della stoffa colorata, lasciatevi ispirare dalla fantasia e decoratela con nastri, fiocchetti e qualsiasi cosa vi piaccia usare.

Riempi la scatola magica con materiali di consumo come scovolini, pom pom, nastrini e fili di lana, forbici con la punta arrotondata, palline colorate, palloncini, quadrati di feltro e nastro adesivo. Lascia che tuo figlio sia creativo con questi. Ad esempio, il bambino può disegnare una scena del giardino o di un parco giochi su carta e renderlo vivo attaccando feltro verde per erba, palline per fiori e alberi.

E’ un fantastico gioco che stimola l’immaginazione e la creatività del bambino. Una volta finito riponete tutto nel magico scatolone e riprendetelo quando vi prende un “attacco di creatività improvvisa”.

Vernice spruzzata

I bambini adorano questa attività perché è molto divertente e possono scatenare la loro immaginazione. Inoltre spremere vernice e lasciare il via libera ai propri attacchi d’arte è un momento importante che piacerà molto anche a te.

Come si fa?

Metti della colla bianca in diversi contenitori di plastica vuoti e comprimibili e aggiungi vari acquerelli per creare bottiglie di colla di colore diverso. Ora lascia che il tuo bambino spruzzi i vari motivi colorati su carta bianca e poi lasciate asciugare il tutto.

Facciamo arte con semi e cereali

Questo gioco artistico è molto stimolante e terrà il tuo piccolo impegnato per diverse ore (tempo in cui puoi un attimo prenderti una pausa e farti un caffè o sistemare la cucina).

Come si fa?

Disegna la forma di un fiore o di un dinosauro, un bel cavallo, una carrozza principesca o una macchina da corsa su un foglio di carta. Stendi la colla vinilica all’interno della forma e chiedi a tuo figlio di riempirla di semi per rendere l’immagine bellissima e colorata. Puoi utilizzare semi di girasole, riso, tè in polvere, chicchi di mais, orzo, farro, perline colorate e tutto quello che hai in casa.

I bambini sviluppano una migliore coordinazione occhio-mano quando raccolgono piccoli semi e li incollano sulla carta.

Impariamo le parti della pianta

Questa è una semplice idea artigianale che è anche una divertente occasione di apprendimento.

Come si fa?

Prendi un foglio di carta millimetrata e incollala su un cartoncino spesso. Raccogli dei fiori al parco o in gPassa quindi ad etichettare tutte le parti come fiore, petalo, gambo, foglia, radice. Così potrai insegnare a tuo figlio la parte di una pianta.

Cosa insegna?

Questo insegna ai bambini le diverse parti di una pianta e sarà una fantastica occasione per sentirsi dei veri botanici a lavoro sul magico mondo di foglie e fiorellini colorati.

Letto dalle mamme