Mamma Sto Bene!
bambini che bevono acqua

I neonati possono bere acqua?

Neonati e acqua da bere, quante ne hai sentite? Probabilmente troppe e proprio per questo motivo vogliamo darti alcune delucidazioni per sapere come comportarti.

I neonati possono bere l’acqua?

Il consiglio dei pediatri è di non far bere acqua al tuo bambino fino a quando non ha circa 6 mesi. Infatti nei primi mesi i neonati hanno tutta l’idratazione di cui hanno bisogno dal latte materno o dal latte artificiale, anche quando fa caldo.

Una volta che il tuo bambino ha 6 mesi, va bene dargli un sorso d’acqua quando ha sete. Attenzione mamma a non esagerare, però, o potresti procurargli un fastidioso mal di pancia o dargli un finto senso di sazietà impedendogli di mangiare bene.

A partire dal  suo primo compleanno, quando il tuo bambino mangia cibi solidi e beve latte intero, puoi fargli bere quanta più acqua gli piace.

Perchè i bambini non possono bere

Dare a un bambino al di sotto dei 6 mesi troppa acqua può interferire con la capacità del suo corpo di assorbire i nutrienti nel latte materno o artfiiciale. Può anche far sentire la sua pancia piena, il che limita il suo desiderio di nutrirsi.

Inoltre in alcuni casi un neonato che beve troppa acqua può sviluppare una condizione nota come intossicazione da acqua, che può causare convulsioni e persino coma in alcune particolari situazioni patologiche. L’intossicazione da acqua si verifica perchè una quantità eccessiva di acqua diluisce la concentrazione di sodio nel corpo, sconvolgendo l’equilibrio elettrolitico e facendo gonfiare i tessuti.

Si può diluire il latte artificiale con l’acqua?

Ogni marca di latte ha le sue indicazioni di utilizzo e preparazione. Non tentare di allungarlo con più acqua del dovuto ma segui attentamente le istruzioni sulla confezione e usa esclusivamente la quantità consigliata di acqua. Aggiungere troppa acqua al latte in polvere del tuo bambino non solo può intossicare l’acqua, ma rischia di dare al tuo piccolo meno nutrienti di quanti ne abbia effettivamente bisogno.

Cosa fare se il bambino è disidratato

In alcuni casi – se il bambino ha l’influenza allo stomaco (gastroenterite),  medico potrebbe consigliarti di dargli una bevanda elettrolitica per aiutare a prevenire la disidratazione. Segui sempre e solo le indicazioni del tuo pediatra, purtroppo girano tantissime false informazioni e il mondo è pieno di parenti che pensano di sapere tutto, solo il parere medico può aiutarti a crescere un bimbo sano.

Letto dalle mamme