Mamma Sto Bene!
libri cucina

Migliori libri di cucina

I migliori libri di cucina non possono mai mancare nella dispensa di chi ama cucinare. Con le loro ricette dettagliate e i consigli pratici che offrono, i libri di cucina sono utilissimi per trovare l’ispirazione giusta per piatti deliziosi. Ma quali sono quelli da avere assolutamente o da regalare ad una persona che ama cucinare?

Chi è alla ricerca di consigli di cucina o di nuove ricette per piatti gustosi non può non avere nella propria dispensa dei libri di cucina. Che tu sia un amante della buona tavola o uno cuoco esperto, i libri da cucina riescono a dare ispirazione per la preparazione di pranzi e cene deliziosi, insoliti e a prova di chef.

In commercio esistono tantissimi libri di cucina dedicati ai diversi settori dell’arte culinaria ma quali sono quelli da avere assolutamente o da regalare ad una persona che ama cucinare?

I migliori libri di cucina

La storia della letteratura da cucina è antichissima: comincia insieme alla storia della scrittura stessa, perché fra le prime cose scritte ci furono proprio le ricette. Il primo vero scrittore di gastronomia è l’autore latino ignoto che nel III secolo d. C. si firmava con il nome di Marco Gavio Apicio, un “nickname” mutuato da un celebre buongustaio romano del I secolo d. C., anche se le istruzioni del manuale di cucina di Apicio, ai nostri tempi, risultano un po’ faticose sia da leggere sia da riprodurre ai fornelli.

Nel Medioevo, presso corti italiane come quelle di Federico II o degli Angiò si confezionavano preziosi manuali di cucina, ma il primo libro di ricette dell’età moderna in grado di riscuotere un vero successo editoriale e raggiungere, per anni e anni, il grande pubblico è, naturalmente, La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene di Pellegrino Artusi. L’autore non era un cuoco professionista ma un vero scrittore, preparato nelle lettere e dotato di un saporito umorismo: due ingredienti perfetti per un best seller.

Oggi l’arte di cucinare buoni piatti è un tema che attrae immensa attenzione, complice l’inarrestabile moltiplicarsi di trasmissioni televisive con chef di fama e cucinieri apprendisti. In questa pagina abbiamo raccolto un bel po’ di bei libri, da tenere a portata di mano, nello scaffale in cucina. Ce n’è per tutti i gusti, e per tutte le esigenze. Buona lettura a voi, e buon appetito alle persone che mangeranno le vostre creazioni!

La grammatica dei sapori

Più che un libo di cucina è un vero e proprio manuale di abbinamenti. Non ci sono tecniche e neppure ricette da scopiazzare, ma un elenco fornitissimo di abbinamenti cromatici e di gusto, dai più classici ai più innovativi.

Perché avere questo libro in dispensa? 

Perché, prima di tutto, bisogna conoscere il sapore e il profumo della materia prima!

La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene

Si tratta di un libro che non ha bisogno di presentazione così come il suo autore, Pellegrino Artusi. Con 790 ricette, questo libro è stato scritto nel 1891 ed è considerato un classico dell’editoria gastronomica capace di essere assolutamente attuale e di ispirare i più grandi chef dei nostri tempi. Adatto sia ai principianti che ad esperti, oltre ad offrire consigli e trucchi culinari, l’Artusi è un salto nella tradizione culinaria italiana, per ricreare piatti da sapori antichi e intramontabili.

Sushi e susci

Dalle mani dello chef stellato Moreno Cedroni, questo grande classico è ispirato alle sue tecniche, alla conoscenza sconfinata per il pesce e alla fusione tra Giappone e Mediterraneo. Se amate il pesce e amate il sushi, questo libro vi accompagnerà in un viaggio di sapori unici e magici!

Perché avere questo libro in dispensa? 

Perché saper cucinare un ingrediente come il pesce, che non richiede lunghi tempi di cottura, vi farà conoscere il valore del tempo che si serve nel piatto!

Manuale della pasticceria italiana

Scritto a quattro mani da Fulvio Scolari e Teresio Busnelli, questo è il libro da avere in cucina se amate l’ultima portata, quella del dolce! Il libro è organizzato benissimo, con quella precisione che solo i più grandi pasticceri sanno avere. Dai grandi classici a dolci più moderni, tra queste pagine troverete la strada per la golosità!

Perché avere questo libro in dispensa? 

Perché la pasticceria è una scienza e non si può improvvisare. Meglio avere sempre chiari dosi e procedimenti: sempre!

Il grande libro dei cuochi

Questo libro è firmato del grande Gualtiero Marchesi, lo chef italiano più famoso al mondo. Una raccolta i vari stili di cucina interpretati da grandi chef internazionali, le ricette e i procedimenti sono intervallati da interi capitoli dedicati alla carne, al pesce, alle verdure. Un tuffo dentro la materia prima, per poter imparare a tagliarla, trattarla e cucinarla del modo migliore.

Perché avere questo libro in dispensa? 

Perché è una vera e propria guida per principianti ed esperti!

I libri di cucina da leggere

Se amate cucinare avrete sicuramente in casa dei libri di cucina. Ma quali sono i migliori libri di cucina da avere, da acquistare e da regalare?

Oggi ti offriamo una serie di titoli di ricettari divisi per esigenze nutrizionali e sezioni gastronomiche ma anche i libri di cucina più venduti, i testi su come imparare a cucinare, senza dimenticare i libri di cucina degli chef più famosi come Carlo Cracco o Gordon Ramsay. Ma se alla fine nessuno di questi ricettari ti soddisfa, non hai mai pensato di scrivere un libro di cucina tutto tuo?

Libri di cucina per principianti

Esistono libri per imparare a cucinare? Sì certo. Sono libri di cucina chiari e semplici che spiegano in modo dettagliato come approcciarsi alle tecniche e conoscere le basi della cucina.

1. Cucina per principianti (Ed. Demetra): in cucina siete veramente scarsi? Niente paura, provate a leggere questo libro e a provare le ricette, spiegate con fotografie e istruzioni dettagliate e chiare.

2. Cucinare facile. Corso completo di cucina per principianti assoluti (di Matthias F. Mangold): una serie di ricette spiegate in modo molto chiaro grazie a tante fotografie e che mostrano tutti i passaggi.

3. Cucina per principianti (di Monica Del Soldato): Manuale semplice e chiaro da consultare con ricette classiche, ma anche con consigli pratici su come organizzare la cucina e preparare una dispensa ottimale. Utile per chi va a vivere da solo.

4. Cucina per principianti: Dispensa di cucina per principianti di MyHome.Kitchen (di Luca Rusconi): una piccola dispensa dedicata ai principianti con consigli sulle tecniche di cottura, 140 ricette e un dizionario sui vari termini culinari.

5. La cucina etica facile. Ricette economiche, semplici, veloci e gustose. Per principianti, studenti e single (di Emanuela Barbero): 220 ricette vegane, dall’antipasto al dolce, pensate per i principianti. Ogni piatto è presentato passo dopo passo e viene indicato anche il costo, molto utile per chi è studente, vive fuori casa e deve stare attento alle spese.

Libri di cucina professionali

Sono libri di cucina professionale, dedicati a chi sta studiando da cuoco o negli istituti alberghieri e che ha conoscenze tecniche basilari.

1. Tecniche di cucina (ALMA): si tratta di un libro per istituti alberghieri che insegna a cucinare con esempi e spiegazioni chiare e semplici. Il volume segue anche i temi della nutrizione, delle materie prime, delle preparazioni di base, della cottura degli alimenti e della conservazione del cibo.

3. Manuale dello chef. Tecnica, strumenti, ricette. I consigli dello chef per affinare competenze e creatività in cucina (di Claudio Sadler): lo chef italiano Claudio Sadler spiega in modo chiaro, semplice ed esauriente le tecniche di base della cucina: bollire, friggere, cuocere in forno e 60 ricette per tante occasioni diverse.

4. Alchimie in cucina. Ingredienti, tecniche e trucchi per piatti che sembrano magie (di Shamira Gatta): la giovane chef Shamira Gatta propone un libro di cucina che analizza gli ingredienti, le tecniche, le preparazioni e i trucchi dei grandi cuochi.

Libri di cucina per bambini

Alcuni bambini hanno la voglia di cucinare nel sangue. Se sono bravi e curiosi, provate questi libri tutti per loro.

1. Imparo a cucinare (di Wheatley Abigail): ricette chiare, semplici ma complete per piccoli cuochi dai 5 agli 8 anni. Graficamente bellissimo con tanti disegni.

2. Il mio primo libro di cucina (di Angela Wilkes e Stephen Cartwright): Un libro per spiegare ai piccoli cuochi dai 5 agli 8 anni le tecniche di base della cucina e per imparare a cucinare tante pietanze gustose. Istruzioni semplici e tanti disegni.

3. Il manuale del piccolo chef (di Maija Koski e Mikka Jarvinen): Un libro di cucina per genitori che vogliono coinvolgere i figli (dai 3 anni in su) a cucinare insieme.

4. Questo l’ha fatto il mio bimbo! Ricette e racconti di stagione per i piccoli cuochi (di Daniela Maniscalco e Carlotta Benedetti): 36 ricette facili per bambini dai 4 anni in su e per i genitori che vogliono cucinare con i figli.

Letto dalle mamme