Mamma Sto Bene!
bambino che legge

Migliori libri per bambini di dieci anni

Quali sono i migliori libri per bambini di dieci anni?

Se tuo figlio ha dieci anni significa che sta per andare o già frequenta la quinta elementare.

In quinta elementare (oggi primaria) i bambini hanno un’età tra 10 e 11 anni. Si avvicinano due grandi momenti: la preadolescenza e il passaggio alle scuole medie. I libri per bambini che possiamo proporre sono sicuramente tanti, ma in questa lista cerchiamo di indicare titoli utili per affrontare meglio le relazioni con i compagni e con se stessi proprio in luce dei cambiamenti all’orizzonte.

Libri per bambini di 10 anni

Nelle relazioni tra compagni entrano in gioco elementi nuovi e poco facili da gestire: il confronto che porta alla critica e all’esclusione, la tendenza a fare gruppo che diventa branco quando degenera. Qui trovate alcuni titoli che aiutano i bambini ad affrontare il tema del bullismo, delle diversità e dell’uso della rete che arriverà presto con il primo cellulare.

  • libri sul bullismo e il rispetto della diversità: Wonder, Il libro di Julian, Il libro di Charlotte
  • libri sul cyberbullismo e l’uso consapevole della rete: Il web è nostro, Cyberbulli al tappeto
  • libri sull’amicizia a scuola e fuori: Ascolta il mio cuore, Le avventure di Jack Papier
  • libri che preparano alla scuola media tra ironia e riflessioni: Io e Kamo, Diario di una schiappa
  • libri che parlano dell’ultimo anno di primaria: Il maestro nuovo

In previsione del passaggio alla scuola media sarà utile esercitare la lettura di testi più lunghi. Per chi non ha ancora sviluppato amore per la lettura potrebbe trattarsi di un percorso per riscoprirla. Qui trovate alcuni libri che invogliano a leggere facendo levo sulle passioni più comuni tra i bambini di questa età: storie di videogiochi, avventura, mistero:

  • libri con misteri da svelare: Coraline, Il mistero della rosa scarlatta
  • libri sulle loro passioni: Diario di un Minecraft Zombie, L’isola Minecraft
  • storie di avventura: Avventura sulle montagne nere, Fuga dalla biblioteca di Mr Lemoncello

A chi ha già un buona buona capacità di lettura possiamo suggerire romanzi su argomenti che potranno ritrovare alle scuole medie e testi con capitoli più lunghi:

  • libri interessanti con storie di matematica: Il mago dei numeri, Gli artisti dei numeri
  • libri con storie di scienziati: Lo strano caso della cellula X, La chiave segreta per l’universo
  • libri ambientati nella storia: Ribelli in fuga, Il volo dell’Asso di Picche

Libri per bambini di quinta elementare

I consigli di libri per bambini di quinta elementare sono spesso orientati verso i classici per ragazzi. E’ intorno ai dieci anni che i piccoli lettori si misurano con i primi romanzi. Il panorama letterario tra cui scegliere è sicuramente molto vasto. In base ai gusti dei bambini possiamo scegliere un libro di avventura o la storia di un coetaneo che vive in un paese di cui conosciamo poco.

Durante la quinta elementare i bambini sono molto curiosi di scoprire come saranno le fatidiche scuole medie. La curiosità di conoscere meglio l’ambiente scolastico che li aspetta può diventare una spinta alla lettura soprattutto per chi è meno abituato. Si potrà suggerire un romanzo ambientato nella scuola media, scegliendo tra le collane più famose per questa fascia d’età, che hanno come protagonisti ragazzini alle prese con divertenti avventure scolastiche.

  • La fabbrica di cioccolato di Roald Dahl Dahl

Questo è uno degli autori per ragazzi più famosi a livello internazionale, autore di molti libri di successo, ha conquistato il grande schermo con la La fabbrica di Cioccolato. E’ una storia che racchiude il desiderio segreto di tanti bambini: poter entrare in un luogo in cui regna il cioccolato, ma che al tempo stesso diventa un campo di apprendimento per valori come l’onestà e il rispetto delle regole.

  • Il richiamo della foresta di Jack London

Uno dei classici che ottiene più successo nei bambini perché ha come protagonista un cane lupo, simbolo della libertà e della forza della natura, che si sforza di accettare le regole dell’uomo ma sente sempre forte il richiamo del branco. E’ una storia carica di significato sul rispetto della natura, sull’essere se stessi e sul rispetto, in questo caso del cane verso il suo padrone.

  • Diario di una Schiappa, Portatemi a casa! Di Jeff Kinney

La serie di Jeff Kinney ha aperto un filone dedicato alle scuole medie in chiave comica. Le avventure del protagonista Greg sono così realistiche che tanti ragazzini si potrebbero riconoscere. Lo stile personale del diario lascia spazio a piccole riflessioni e a tanti commenti divertenti che hanno costruito la fama di questa serie.

  • Wonder di R.J. Palacio

Augie è un ragazzino con una malformazione facciale che decide di interrompere l’apprendimento a casa con la mamma e iscriversi alla scuola media come tutti i suoi coetanei. Troverà amici pronti a difenderlo in ogni circostanza e ragazzini così spaventati dall‘idea del ‘diverso’ da assumere un atteggiamento da veri bulli. Wonder è una storia di amicizia e accettazione.

  • La casa sull’albero di Bianca Pitzorno

Chi non sogna una casa sull’albero tutta per sé? Chi non vorrebbe almeno per un po’ staccarsi dai rimproveri della mamma, dai compiti e dalla vita di città? Aglaia insieme all’amica Bianca decidono di andare a vivere in una casa sull’albero. Dal loro rifugio segreto avranno modo di conoscere una comunità davvero strana che popola l’albero.

I bambini devono abituarsi a leggere ogni genere di libri

I bambini sono soggetti ad essere abitudinari. Proprio come adorano guardare più e più volte lo stesso film, così tendono, quando si innamorano di un autore, a leggere sempre e solo i suoi libri.
I bambini tendono ad essere abitudinari. Proprio come adorano guardare più e più volte lo stesso film, così tendono, quando si innamorano di un autore, a leggere sempre e solo i suoi libri. Ma, dopotutto, che cosa importa se si leggono solo libri dello stesso genere? L’importante non è forse che amino la lettura, in quanto questa gli permette di costruirsi una propria immaginazione, di sviluppare il senso critico ed aumentare le proprie abilità di lettura, oltre a numerosi altri benefici? Mentre l’amore per la lettura deve indubbiamente essere coltivato, se un bambino legge sempre il medesimo autore o genere, la sua crescita e i benefici che potrebbe trarre non sono i medesimi che se leggesse testi diversi. Cercare di convincere quindi i piccoli lettori a leggere altri generi può essere un grande vantaggio anche nel lungo periodo.
Se leggono una gamma più ampia di libri, i bambini incontreranno personaggi e stili di vita diversi. Per esempio, se i loro libri preferiti sono di genere fantasy, questi li aiuteranno a sviluppare la fantasia, ma testi che raccontano di viaggi intorno al mondo possono accrescere la voglia di viaggiare e conoscere le altre culture. Questo può servir loro a sviluppare una più ampia prospettiva del mondo che li circonda.
Leggere una grande varietà di libri potrà aiutare i bambini ad aumentare il loro amore per la lettura ed alimentare la loro motivazione a leggere sempre di più. Se prima adoravano un solo autore, che ovviamente poteva vantare un numero limitato di testi, ampliando il bacino la scelta sarà sempre più ampia.
Molti libri per bambini, come quelli che insegnano l’alfabeto, spiegano che le lettere, se unite, formano parole. La poesia, con le sue rime, contribuirà ad accrescere la ricchezza fonemica dei bambini, ovvero la loro capacità di ascoltare, individuare e riutilizzare i singoli suoni nelle parole parlate. Inoltre, se i bambini si appassioneranno a testi di diversa natura, potranno trasmettere questo amore e questo insegnamento anche alle generazioni future.

Letto dalle mamme