Mamma Sto Bene!

“Non voglio bambini al mio matrimonio”. Popolare chef travolta dalle critiche social

Si sa che il giorno del matrimonio rappresenta un momento magico. Tutti i desideri dei futuri sposi dovrebbero sempre essere accontentati. Ma a volte capita di imbattersi in notizie che suscitano non poche polemiche.

È il caso della famosa chef Rox Quintana, membro della comunità LGBT ed ex concorrente di Masterchef Mexico. “Mi odieranno, ma non voglio figli al mio matrimonio”. È quanto ha pubblicato in un post su Twitter la donna prima delle nozze. La sua particolare richiesta ha scatenato una pioggia di critiche tra gli utenti social.

https://twitter.com/roxquintanamx/status/1425852169677312004?s=21

La provocazione della chef via social in pochissimi giorni ha raccolto più di diecimila like e più di mille retweet dando vita a un dibattito molto acceso.

C’è chi sostiene e appoggia la richiesta di Rox Quintana sottolineando come non sia così scontato accettare e tollerare la presenza di bambini nel giorno più importante della propria vita. Anche perché i matrimoni non sono proprio eventi adatti ai più piccoli. Il più delle volte va a finire che i bimbi si annoiano, fanno capricci o si addormentano. Ma tanti altri internauti accusano e criticano la chef ponendo l’attenzione su quei genitori che non hanno a chi lasciare i propri figli, discriminandoli di fatto.

La frittata però ormai è fatta e Rox Quintana viene letteralmente travolta dalle critiche cosi sempre in un post su Twitter cerca di correggere il tiro scrivendo “Quello che ho detto : non voglio bambini al mio matrimonio. Quello che hanno capito gli idioti: odio tutti i bambini e dovrebbero vivere in una gabbia e subire abusi”. Insomma ha cercato di mettere una pezza ad una polemica per lei e la sua compagna del tutto esagerata e fuori luogo.

E voi che ne pensate? Le spose vanno sempre accontentate o è giusto anche andare incontro alle esigenze dei propri invitati?