Mamma Sto Bene!
boxe bambini piccoli

Pugilato per bambini, cosa devi sapere

Oggi i giovani trascorrono sempre più tempo a vivere una vita sedentaria fissando uno schermo. Questo nonostante gli studi che suggeriscono che i giovani dovrebbero trascorrere almeno mezz’ora ogni giorno fuori da casa per essere attivi. Il pugilato bambini può essere un modo eccellente per tuo figlio di rimanere attivi e dargli qualcosa di produttivo da fare dopo la scuola.

Molto probabilmente pensi che sia uno sport violento, qualcosa che potrebbe essere anche pericoloso per il tuo piccolo.

Bene, preparati a cambiare completamente idea perchè il pugilato è molto di più.

Il pugilato bambini fa bene

I bambini imparano a fissare obiettivi per se stessi quando praticano il pugilato. Il loro allenatore li sprona per migliorare il movimento, la velocità o aumentare la forza. Raggiungere piccoli obiettivi può far sentire grandi i bambini. In questo sport, ai bambini viene mostrato come superare le sfide. Con il pugilato il tuo piccolo non deve vincere un torneo per sentirsi appagati nel raggiungimento degli obiettivi sportivi.

La boxe richiede un’intensa concentrazione per avere successo. È fisicamente impegnativa ma mette alla prova anche la forza mentale dei bambini. Questo può migliorare l’attenzione dei tuoi figli in classe e migliorare il loro successo accademico. I bambini che sono fisicamente attivi tendono infatti a concentrarsi meglio di fronte alle sfide di qualsiasi tipo.

La boxe è uno sport sano per i giovani

Gli sport da combattimento migliorano le abilità fisiche e l’esecuzione di ganci, montanti e colpi di vario tipo può aiutare tuo figlio a difendersi se è necessario. Il pugilato bambini insegna ai più piccoli tecniche adeguate che migliorano il gioco di gambe e aumentano la consapevolezza e la loro velocità. Gli istruttori assicurano comunque che i bambini non vengono assolutamente spinti a usare le proprie abilità fuori dal ring ma solo in caso di necessaria autodifesa.

La boxe insegna ai bambini a rispettare l’autorità e i loro coetanei. I coach di pugilato per bambini insegnano il rispetto per gli allenatori e incoraggiano i bambini ad avere sempre il massimo del rispetto per tutti, anche per il loro avversario sul ring. La buona sportività viene instillata fin dall’inizio ed è una lezione preziosa per i bambini da imparare per tutta la vita. I pugili comprendono l’importanza di vincere e perdere con educazione, calma e a dare il valore ad un atleta migliore di loro.

Il pugilato insegna a credere in sé stessi

Dare ai giovani stimoli positivi li aiuta a sviluppare una migliore autostima. Dire ai bambini che credi nelle loro abilità li prepara al successo e soprattutto li aiuta a rimanere motivati sapendo che possono perseverare in situazioni difficili per ottenere risultati importanti che li fanno sentire realizzati.

Anche se la boxe è uno sport individuale, offre comunque ai bambini la possibilità di incontrare altri bambini. Potrebbero anche avere l’opportunità di fare esperienze in altre città o in altri quartieri della tua città per i tornei, il che dà loro la possibilità di andare e conoscere un posto nuovo. Le leghe sono generalmente classificate per gruppo di età, quindi tuo figlio può fare amicizia con bambini della sua età. 

Imparare a stare bene per raggiungere i propri obiettivi

Il pugilato bambini è disciplina e rigore. Infatti una delle lezioni più importanti che i bambini imparano dalla boxe è la disciplina. Questo sport richiede forza mentale e fisica. I bambini superano le sfide che rafforzano il loro carattere. Imparano a rispettare il tempo e a seguire le regole. La boxe cambia il comportamento di un bambino in meglio e migliora la sua concentrazione mentale.

La boxe affina le capacità di risoluzione dei problemi dei bambini e insegna loro l’importanza della salute e di una vita attiva. Con questo sport anche tuo figlio potrà capire quanto è necessaria nella propria vita una dieta sana, infatti l’alimentazione equilibrata è uno dei fattori di prestazioni migliori durante i combattimenti e gli allenamenti. Gli allenatori insegnano che stare bene con sé stessi con una forma corretta impedisce lesioni e i giovani porteranno con loro questi principi per tutta la vita.