Mamma Sto Bene!
altezza bambini

Qual è la giusta altezza dei bambini, tutte le fasi della crescita

La preoccupazione numero uno dei genitori. Da sempre. Dopotutto, i tuoi figli sono il tuo futuro e ogni mamma vuole più che altro che crescano sani e forti. Ma come facciamo a sapere se questo desiderio istintivo fondamentale viene esaudito? Qual è la giusta altezza e il giusto peso di un bambino che cresce bene? Dal periodo prenatale all’infanzia, alla prima e alla tarda infanzia e fino alla pubertà, il tuo bambino crescerà in fasi identificabili.

Le fasi della crescita di un bambino

Queste fasi della crescita e dello sviluppo del bambino non sono necessariamente regole rigide da applicare a ogni bambino. Piuttosto rappresentano una scala mobile in base alla quale giudicare la crescita fisica di tuo figlio all’interno di una gamma di valori prestabilita senza tener realmente conto di fattori come la nutrizione, l’ambiente, la genetica e gli ormoni.

Tuttavia, è estremamente importante vedere le fasi di crescita e sviluppo del bambino come parametri di riferimento per giudicare la salute del bambino.

Se non soddisfano gli standard stabiliti da queste fasi, può essere un segnale di avvertimento che la loro crescita è in pericolo e può essere consigliabile una consultazione con un pediatra.

I bambini e la loro crescita personale

Tuo figlio è assolutamente unico al mondo: non c’è mai stato e non ci sarà mai nessuno come lui. Prestando attenzione alle seguenti fasi di crescita e sviluppo del bambino ed essendo consapevole dei necessari fattori nutrizionali, ambientali, ormonali e genetici che svolgono un ruolo così importante in queste fasi, puoi assicurarti che il tuo bambino crescerà per essere il sano e felici esempi di ciò che sono: se stessi.

Fase Prenatale

Il periodo prenatale rappresenta il tempo a partire dal quale lo zigote umano diventa un embrione, si sviluppa in un feto e termina con il parto. Questo processo di gestazione di solito dura nove mesi ed è convenientemente separato dai medici in tre trimestri al fine di fissare obiettivi e garantire la salute materna e fetale.

I primi due trimestri rappresentano le fasi più formative del feto e sono quindi essenziali per una crescita e uno sviluppo sani. Durante tutti e tre i trimestri, la nutrizione richiesta dal feto viene erogata attraverso il cordone ombelicale dopo essere stati filtrati attraverso la placenta. 

Questa simbiosi tra madre e feto rende essenziale che durante il periodo prenatale la madre rimanga sana e forte. Dovranno essere ingerite più calorie per garantire che la madre abbia un po’ di spazio libero per sé, mentre comportamenti pericolosi (come fumare, bere alcolici, consumare droghe o partecipare a attività eccessivamente faticose) dovrebbero essere evitati a tutti i costi.

Infanzia

Delle fasi della crescita e dello sviluppo del bambino, l’infanzia (i primi due anni di vita di un bambino) può essere la più stressante e la più essenziale per la crescita futura del bambino. Un attento monitoraggio dello sviluppo del tuo bambino può aiutare ad alleviare la paura di ostacoli alla sua crescita sana.

Nei primi giorni della loro vita, un bambino può perdere fino al 10% del suo peso alla nascita a causa di una serie di cause. La familiarità con il processo di alimentazione e la perdita di simbiosi con la madre sono i soliti colpevoli. Il fatto è che la vita al di fuori del mondo nutrizionale della placenta richiede un po’ di tempo per abituarsi, ma il tuo bambino dovrebbe riottenere la maggior parte del suo peso alla nascita entro due settimane. Da quel momento in poi dovrebbe esserci un costante aumento del peso del bambino (aumentare di 30 grammi al giorno per i primi 1-3 mesi è regolare, scendendo a 20 grammi al giorno attraverso i mesi 3-6 e 10 grammi attraverso i mesi 6-12).

Entro il loro quarto mese dall’utero è normale che un bambino sia il doppio del suo peso alla nascita (circa 15 libbre) e tre volte il suo peso alla nascita entro la fine del suo primo anno (circa 22-23 libbre).

Durante questo secondo anno, il peso del tuo bambino non aumenterà in modo così drammatico come durante il primo. Questo perché il corpo ha iniziato a stabilire un modello di crescita normalizzato che continuerà fino all’infanzia. Entro la fine della loro infanzia di due anni, un bambino sano di solito pesa tra i 25 ei 35 chili a seconda dei fattori genetici e ambientali.

Dato che il tuo bambino non è più nella culla nutrizionale dell’utero di sua madre, la crescita in altezza non sarà più drammatica come in quei giorni inebrianti. Durante il primo anno di vita un bambino inizierà a crescere in base al suo potenziale genetico. Tuttavia, poiché questo periodo rappresenta solo le fasi iniziali di questo passaggio dalla crescita intrauterina, il risultato finale dopo due anni di infanzia di solito sembrerà lo stesso su tutta la linea – che si tratti di un ragazzo o una ragazza, o che il bambino sia geneticamente o no predisposto verso una certa altezza.

Dopo il primo anno, un bambino di solito è cresciuto di 25 centimetri, mentre alla fine del secondo avrebbe dovuto crescere di altri 11-13 centimetri. L’altezza media di un bambino di due anni è di 86 centimetri per le ragazze e di circa 88 centimetri per i ragazzi. L’altezza, in particolare, è difficile da rintracciare e facile da discutere sulla quantità che, man mano che il bambino avanza nell’infanzia e nell’adolescenza, diventerà sempre più dipendente dalla sua capacità genetica.

Prestare molta attenzione all’infanzia

L’infanzia, la fase della crescita e dello sviluppo del bambino più stabile, è un periodo di piccoli guadagni nel corso di molti anni. Ragazzi e ragazze di età compresa tra i due e i nove anni di solito guadagnano circa 2 chilogrammi all’anno fino all’inizio della pubertà. Questo tasso costante di aumento di peso sarà spesso in accordo con un aumento di altezza (un bambino a volte ingrassa naturalmente prima o durante uno scatto di crescita). Tra i 2 e 4 anni, la maggior parte dei bambini aggiungerà circa 7,5 centimetri alla loro altezza, scendendo a 4-6 centimetri ogni anno nei restanti anni prima della pubertà.

Questo aumento di altezza non sarà lineare poiché gli scatti di crescita durano in media 8 settimane e possono verificarsi in modo casuale in un determinato anno. Tuttavia, la crescita in altezza e peso dovrebbe rimanere sostanzialmente congrua e costante durante l’infanzia. La genetica, la dieta, lo stile di vita e la nutrizione saranno di solito il fattore determinante durante questa fase, e sebbene non possiamo fare nulla per cambiare la genetica, garantire uno stile di vita sano e attivo per il tuo bambino in crescita farà molto per prepararli per il corpo cambiamenti e rigori ormonali della pubertà.

Pubertà

Di tutte le fasi di crescita e sviluppo del bambino, la pubertà è probabilmente la meno divertente per i genitori. È, tuttavia, l’ultimo ostacolo che il bambino dovrà superare per raggiungere la propria altezza da adulto. Gli scatti di crescita puberale rappresentano inevitabilmente un quarto dell’altezza degli adulti di un essere umano e possono essere incredibilmente rapidi. Le ragazze tendono a passare la pubertà prima dei ragazzi, di solito tra il nono e l’undicesimo anno e possono crescere in media di 23-26 centimetri in un periodo di 24-36 mesi.

Per i ragazzi, che di solito colpiscono la pubertà intorno agli 11-14 anni, l’aumento di altezza sarà in media tra 26-28 centimetri in un periodo simile. Questi guadagni saranno, ancora una volta, determinati dalla capacità genetica dell’individuo e possono variare a seconda di una serie di fattori. Quando le ragazze raggiungono i 15 anni e i ragazzi raggiungono i 16-17 anni, avranno raggiunto la loro altezza da adulto (spesso chiamata “età ossea” quando si verifica la fusione epifisaria) e la crescita verticale non sarà più possibile.

Per consentire questa crescita in altezza e far posto all’aumento della densità ossea e della massa muscolare che spesso comporta la pubertà, l’aumento di peso è obbligatorio. Durante tutto il palcoscenico pubescente, i ragazzi guadagneranno in media 20 chilogrammi, mentre le ragazze ne guadagneranno 16.

Questo può accadere quasi tutto in una volta e prima di uno scatto di crescita, lasciando te e il tuo adolescente colpito dalla pubertà.

Tuttavia, entro la fine della fase della pubertà della crescita e dello sviluppo del bambino, un adolescente sano e attivo raggiungerà un peso congruente con il proprio tipo di corpo. L’aumento di peso può variare e richiedere tempo, alcuni possono crescere in altezza prima di aumentare di peso, ma alla fine, date le corrette abitudini alimentari e la consapevolezza nutrizionale, dovrebbe essere raggiunto un dato armonico.

Ognuna di queste fasi della crescita e dello sviluppo del bambino può essere tanto eccitante quanto inducono l’ansia. La cosa più importante che puoi fare come genitore o tutore è monitorare i progressi di tuo figlio e mantenere aggiornato il tuo pediatra. Ricorda sempre che tuo figlio è unico e anche la strada che percorrerà fino alla sua altezza finale e al suo peso sano sarà unica.

Letto dalle mamme