Mamma Sto Bene!
merenda

8 Dolci facili da preparare per la merenda dei bambini

I dolci per merenda dei bambini sono tantissimi, ma è sempre bene ricordare che il sistema alimentare dei bambini è abbastanza delicato, va educato e occorre soddisfare i bisogni loro bisogni nutrizionali in modo sano e genuino. Tutti i bambini amano i dolci e più crescono più cresce la loro voglia.

I dolci fanno bene a tutti, anche agli adulti, ma soprattutto ai bambini perché sono una ricca fonte di calorie e quindi energie utili allo sviluppo fisico e cerebrale. Tuttavia è importante tenere in considerazione anche i grassi contenuti, preferendo quindi dolci fatti in casa utilizzando ingredienti genuini, semplici e senza conservanti o coloranti alimentari. Un buon ciambellone o una crostata fatta in casa sono molto meglio di qualsiasi merendina che puoi comprare al supermercato.

Esistono moltissime ricette di dolci per merenda tra cui scegliere, semplici da preparare a casa e ricchi di nutrienti per i più piccoli: qui te ne diamo otto!

Mini Muffin cioccolato e arancia

Ingredienti

  • 130 gr di farina 00
  • 170 gr di zucchero
  • 46 gr di preparato per cioccolata calda 
  • 235 gr di latte
  • un bicchierino scarso di olio di semi di girasole 
  • mezza bustina abbondante di lievito per dolci
  • 25 gr di brandy
  • 3/4 di una fialetta di aroma all’arancia

Prendere una ciotola capiente, all’interno mettere tutti gli ingredienti secchi e mescolarli per bene. Aggiungere quindi la filetta di aroma all’arancia, l’olio di semi e versare molto lentamente il latte mescolando continuamente con una frusta a mano. Attenzione a non far formare dei grumi.

Versare il composto in stampini, quelli in silicone sono ideali, fino a riempirli quasi tutti.

Accendere il forno a a 180° e portarlo a temperatura. Seguire bene la cottura perchè i muffin sono molto piccoli e quindi cuociono velocemente. Potete fare la prova dello stecchino per verificare che siano pronti. Lo stuzzicadenti ne deve uscire umido ma non bagnato.

Dopo averli sfornati, fate raffreddare i muffin cioccolata e arancia prima di toglierli dagli stampini e spolverarli con abbondante zucchero al velo e cacao amaro.

Piccole torte di mele

Ingredienti

  • 4 mele grandi
  • 220 g di zucchero 
  • 150 g di burro ammorbidito
  • 150 g di farina
  • 90 g di fecola
  • 4 albumi
  • 2 pizzichi di sale
  • 3 cucchiaini di lievito
  • succo di un limone
  • fialetta di aroma al limone
  • un bicchierino di rum
  • 50 g di uvetta
  • zucchero a velo

La prima cosa da fare è tirare fuori il burro dal frigorifero per farlo ammorbidire un po’. Sbucciare le mele togliendo attentamente il torsolo. Poi tagliare a cubetti le mele in una ciotola abbastanza ampia. Aggiungere tre cucchiai di zucchero, succo di limone, un bicchierino di rum, l’uvetta. Amalgamare tutti gli ingredienti e lasciar riposare per un’ora nella ciotola in frigorifero.

Montare a neve molto ferma gli albumi insieme ad un cucchiaio di zucchero.

Lavorare il burro con lo zucchero rimasto. Aggiungere la farina e il lievito, il pizzico di sale e mescolare bene con un grande cucchiaio di legno. Dopo che il composto sarà ben amalgamato, aggiungere le mele macerate con tutto il succo e aggiungere la fialetta. Unire gi albumi e mescolare lentamente dal basso verso l’alto.

Imburrare ed infarinare delle piccole tortiere con diametro di 10 cm, versare il composto fino a mezzo cm dal bordo e poi infornare in un forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Si consiglia di controllare bene la cottura.

Far raffreddare nella tortiera, poi spolverate con zucchero al velo e servire.

Monoporzioni morbide alla crema

Per l’impasto

  • 3 uova
  • 80 ml di olio di semi
  • 90 ml di latte
  • scorza grattugiata di mezzo limone

 

Per la crema al limone per farcire

  • 70 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 25 g di fecola
  • 200 g di latte
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • mirtilli rossi per decorare
  • zucchero a velo per spolverizzare

Iniziare con la preparazione della crema pasticciera. Mettere a scaldare in un pentolino il latte dopo aver unito l’uovo sbattuto con lo zucchero e la fecola di patate, aggiungere la scorza di limone e portare lentamente a ebollizione continuando a mescolare. La crema deve raggiungere una consistenza densa e soffice, poi lasciar raffreddare.

Passare quindi alla preparazione dei muffin inserendo in un vassoio da forno per 12 muffin i pirottini di carta. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino a quando non avrai ottenuto un composto soffice e omogeneo. Dopo aver grattuggiato la buccia del limone unirla agli altri ingredienti. Dopo aver unito la farina con il lievito versarla nel composto unendo anche la fecola. Mescolare in modo vigoroso e versare l’olio a filo e il latte fino a far sciogliere tutti i grumi. Versare il composto nei pirottini fino a poco più della metà della carta. Aggiungere due cucchiaiate di crema al centro dell’impasto, aggiungere qualche mirtillo come decorazione sulla superficie.

Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per una ventina di minuti e poi sfornare le tortine monoporzione alla crema e farle raffreddare completamente prima di spolverare con lo zucchero a velo.

Frittelle alla panna

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 3 Uova
  • 100 g zucchero
  • 200 g panna per dolci
  • 12 g lievito in polvere
  • zucchero a velo per spolverizzare
  • buccia di un limone grattuggiata
  • Olio di semi di girasole (per friggere)

Montare le uova con lo zucchero in una ciotola con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Aggiungere la panna e la buccia del limone grattugiata. Frullare a velocità massima per 30 secondi. Unire la farina e il lievito mescolando vigorosamente per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Mettere sul fuoco una padella con abbondante olio di semi per farlo scaldare bene. Potete anche usare una friggitrice.

Utilizzando due cucchiaini cercare di formare delle palline di impasto e lasciarle andare nell’olio bollente cuocendole bene da entrambi i lati. Le frittelle devono avere un bel colore dorato. Scolare bene le palline e assorbire l’olio con della carta da cucina. Quando si saranno raffreddate spolverare con lo zucchero a velo.

Tiramisu alle fragole

Ingredienti

  • 900 g fragole
  • 500 g mascarpone
  • 5 Uova
  • 150 g zucchero
  • 300 g savoiardi

per la bagna alle fragole

  • 15 Fragole
  • 200 ml acqua minerale
  • 4 cucchiaini di zucchero
  • Se ne fate una versione per adulti: 3 cucchiai di Brandy

Preparare la bagna versando in un pentolino l’acqua, le 15 fragole tagliate tagliate a cubetti e 4 cucchiaini di zucchero. Mettere su fuoco a fiamma lenta e far sobbollire per dieci minuti. Filtrare il liquido con un colino e lasciarlo raffreddare.

Preparare la crema al mascarpone dividendo gli albumi dai tuorli. Unire lo zucchero ai tuorli fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere il mascarpone mescolando con energia. Montare a neve fermissima gli albumi e aggiungerli al composto che deve ora risultare spumoso e omogeneo.

Inzuppare nella bagna fredda i savoiardi rigirandoli due tre volte. Formare uno strato nella teglia senza inzuppare eccessivamente i savoiardi o si rischia di compromettere poi la stabilità finale del tiramisu alle fragole. Dividere la crema al mascarpone in due parti ed in una delle due aggiungere le fragole tagliate precedentemente a pezzetti di varia grandezza. Poi versarla sulla teglia e livellare. Fare un secondo strato di savoiardi e aggiungere l’altra crema senza fragole. Livellare e guarnire con fragole tagliate a metà e foglioline di menta. Sigillare con della pellicola trasparente e poi lasciar riposare una notte in frigorifero.

Sbriciolata ricotta e cioccolata

Ingredienti per una tortiera da 18 cm di diametro a cerniera apribile

  • 320 g di farina 00
  • 160 g di zucchero
  • 2 uovo
  • 135 g di burro freddo
  • una bustina di lievito per dolci

per la farcia

  • 500 g di ricotta
  • 120 g di zucchero
  • 7 cucchiai di cioccolata spalmabile
  • zucchero a velo per spolverizzare

Versare in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito e mescolare energicamente. Aggiungere le uova e il burro freddo di frigorifero precedentemente tagliato a cubetti medi. Impastare prima con le mani molto velocemente per non scaldare eccessivamente il burro, utilizzare quindi una forchetta o una frusta a mano per schiacciare il burro. Il composto deve essere abbastanza sbriciolato. Lasciarlo riposare mentre si procede con la preparazione della farcia. In un’altra ciotola versare la ricotta e lo zucchero rimasto. Mescolare con una spatola per ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Rivestire con della carta da forno una tortiera dal diametro di 18 cm o in alternativa imburrare ed infarinare lo stampo.

Versare nella tortiera la metà del composto e livellarlo usando un cucchiaio. Creare un bordino spalmandolo anche sui bordi. Spalmare quindi la ricotta e livellare la superficie prima di spalmare la nutella a cucchiaiate di sopra. Ricoprire il tutto con il composto sbriciolato rimasto.

Plumacake pere e cioccolata

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 120 g Burro
  • 150 g Zucchero
  • 4 Uova a temperature ambiente
  • 80 g Latte
  • 10 g Lievito in polvere per dolci
  • 4 Pere abate
  • 120 g Gocce di cioccolato fondente
  • Marmellata di pesche
  • 2 cucchiai Granella di zucchero
  • Scorza di mezzo limone grattugiata

Sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare. Versare in una ciotola e amalgamare usando lo sbattitore elettrico le uova con lo zucchero e la scorza di limone grattugiata. Il risultato dovrà essere un composto dal colore chiaro e la consistenza spumosa.

Unire  la farina setacciata insieme al lievito senza smettere di frullare alternando latte e burro fuso raffreddato. Dopo aver sbucciato una pera, tagliarla a pezzetti e quindi aggiungerla all’impasto con le gocce di cioccolato (tenendone da parte circa quattro  cucchiai per la decorazione finale). Mescolare bene e versare il composto nello stampo apposito da plumcake di cm. 25×11 che è stato precedentemente imburrato ed infarinato.

Pulire e sbucciare le altre pere, farle a fettine abbastanza spesse. Distribuire quindi sulla superficie del composto la marmellata a cucchiaiate, le gocce di cioccolato e la granella di zucchero. Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 30 minuti. Se la superficie si colora troppo, meglio coprirla con la carta stagnola. Sfornare e lasciar raffreddare completamente nello stampo e sformarlo solo da freddo.

Rotolo di pasta frolla alla cioccolata

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 3 Uova
  • 160 g Burro
  • 180 g Zucchero
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • buccia grattugiata di mezzo limone
  • cioccolata spalmabile per farcire

Versare in una ciotola la farina e il lievito setacciati, aggiungere lo zucchero e un pizzico di sale e poi mescolare molto bene. Unire le uova a temperatura, il burro ammorbidito a pezzetti e la buccia di limone grattugiata. Impastare velocemente fino ad ottenere un panetto dalla consistenza liscia e compatta. E’ possibile utilizzare anche la spianatoia ma evitare di scaldare troppo il composto o il burro si scioglierà eccessivamente. Sigillare il panetto con pellicola trasparente e schiacciarlo leggermente prima di riporlo in frigorifero per mezzora.

Dividere il panetto in due e stendere una parte di pasta frolla creando una sfoglia rettangolare con lo spessore di mezzo centimetro su un foglio di carta da forno. Spalmare la cioccolata spalmabile mantenendo il bordo pulito senza crema. Con la carta da forno, arrotolare la sfoglia partendo dal lato più lungo. Si consiglia di non non stringere troppo il rotolo o la crema spalmabile fuoriuscirà. Sigillare bene le estremità del rotolo.

Cuocere il rotolo in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti, chi usa un forno ventilato può abbassare impostarlo a 170°C e cuocere per circa cinque o dieci minuti di tempo in meno. Sfornare e lasciar raffreddare bene.

Tagliare il rotolo di pasta frolla alla cioccolata in fette diagonali con un coltello a lama liscia. Spolverizzare le fette con zucchero a velo e servire.

Bon Appetit!

Letto dalle mamme