Mamma Sto Bene!
vacanze italia montagna

Dove andare in montagna in Italia con bambini

Dove andare in montagna in Italia con bambini? Siete genitori, amate la montagna e state pensando di organizzare le prossime vacanze con i vostri figli all’insegna della natura e del rilassante paesaggio montano?

L’idea è ottima, la montagna è una meta ideale per far scoprire ai bambini paesaggi incantevoli lontani dal traffico e dallo smog cittadino, per far loro respirare aria pura e abituarli a sane passeggiate nel verde.

Ovviamente, nella scelta della destinazione montana, è importante considerare l’età del bambino. Infatti, andare in montagna con un neonato è molto diverso dall’andarci con un adolescente.

In montagna con bambini molto piccoli

Nei primi mesi e nel primo anno di vita del bambino, generalmente ci si sente più a proprio agio scegliendo mete non troppo lontane da casa o, comunque, in Italia. Questo perché, sebbene un neonato possa volare in aereo già dai primi mesi di vita, spesso si preferisce non fargli fare lunghi spostamenti, e in caso di problemi di salute, si ha la sicurezza di poter portare il bambino da un medico che parla la stessa lingua.

L’Italia offre montagne spettacolari da Nord a Sud. L’unica avvertenza da rispettare viaggiando con un bambino al di sotto dei 2 anni, è quella di non superare per lungo tempo i 2000-2500 metri di altitudine ed evitare di salire sopra ai 3000 metri.

Le mete ideali in montagna per una vacanza a misura di famiglia con bambini piccoli sono: il Trentino Alto Adige, con le accoglienti Val di Fassa, Valsuganae Val di Fiemme, l’Abruzzo con località quali Pescasseroli, Caramanico Termee Santo Stefano di Sessanio, l’Appenino Tosco Emiliano, le Alpi Giulie in Friuli e la Val Seriana in Lombardia.

Vacanze in montagna in Italia con bambini

Alpe Cimbra in Trentino è una vera destinazione per la famiglia, una montagna che da l’opportunità di fare una sacco di attività, trekking, biking, golf, escursionismo, ma anche di starsene semplicemente a fare un pic-nic sul prato, godendosi questo momento in famiglia. Da non mancare una gita in pedalò sul Lago di Lavarone, una passeggiata sul Sentiero Cimbro dell’Immaginario tra fiabe e bellissime statue di legno, un pic-nic sotto l’abete bianco più grande d’Europa, il Avec del Prinzep, 54 metri di bellezza! Passeggiata in centro a Folgaria!

Siete mai stati ad Ortisei in Alto Adige? È più che altro la bellezza dell’Alpe di Siusi a decretare la presenza di questa destinazione Alto Atesina tra le destinazioni top per le famiglie con bambini, un altopiano ampio e soleggiato tra la meraviglia delle Dolomiti patrimonio dell’umanità. Infiniti prati verdi dove correre liberi, provare a fare un giro sulle carrozze trainate dai bellissimi cavalli di montagna, un giro in paese ad Ortisei per mangiare un luculliano gelato passeggiando per il curatissimo centro o una gita in Maso, tipiche abitazioni rurali condotte da una famiglia, per conoscere gli animali, assaggiare il latte o il formaggio di casa, e perché no, fare un salto sulla paglia nel fienile. Il Cavallino Bianco a Ortisei è considerato il migliore al mondo, chiaramente livello e costi sono in linea con i servizi offerti.

Tarvisio in Friuli Venezia Giulia è un  vero e proprio mix  di culture e nazionalità diverse, quella italiana, slovena ed austriaca, tanto da poter visitare facilmente anche i territori degli stati vicini come Villaco in Austria o Kraniska Gora in Slovenia. A Tarvisio non sono da perdere i laghi di Fusine, paradiso naturale dai colori incredibili, una gita al Santuario del Monte Lussari con la telecabina, l’esplorazione delle miniere di Cave del Predil.

Sappada in Friuli Venezia Giulia è forse la più amata dalle famiglie con bambini piccoli. Una destinazione a misura famiglia con attività pensate proprio per le famiglie. Si passeggia, si va al lago, in malga o al rifugio, oppure si gioca nel grande parco con le attività organizzate dall’ente del turismo locale.

In Trentino c’è una grande valle dove la vacanza di montagna la puoi mescolare con quella al lago. In Valsugana ci sono un sacco di cose da fare per la famiglia. C’è la calma del lago dove ti puoi tuffare o trascorrere una bella vacanza in campeggio, c’è una struttura tra le migliori proprio qui, ma anche salire sull’altopiano del Vezzena a scoprire mucche, malghe e il formaggio buonissimo.

Vacanza in montagna in Trentino con bambini

Dall’alba in malga al circo in alta quota: l’estate in Trentino Alto Adige non si dimentica. Per tanti buoni, buonissimi motivi. Metti una vacanza al fresco, in un paesaggio meraviglioso e con il richiamo del bosco che si fa sentire. Aggiungi tante attività favolose per i bambini, con quel pizzico di originalità che non guasta.

Disseminate in varie zone della regione Trentino Alto Adige ci sono 25 strutture alberghiere che appartengono al circuito Familienhotels Südtirol, un sistema di hotel dedicato alle famiglie con bambini che si basa su specifici criteri di qualità fissati dall’Associazione per la tutela dell’infanzia. In queste strutture troverete dunque servizi e attrezzature per bambini di tutte le età, parchi gioco interni ed esterni, menù specifici per i più piccoli, noleggio di passeggini, animazione e intrattenimento e presenza di personale specializzato in pedagogia della natura. In Val di Fassa voi e i vostri figli potrete vivere l’esperienza dell’arrampicata, delle visite in malga e di laboratori didattici di geologia. Per chi vuole che i figli facciano una vacanza-gioco all’insegna dello sport vi segnaliamo i numerosi campus sportivi organizzati in Trentino e dedicati ai principali sport come calcio e basket, ma anche ad altre attività come ginnastica artistica e mountain bike.

La Valle di Salus a Comano Terme è il regno delle fattorie didattiche. I bambini potranno vivere l’incredibile esperienza di mungere le mucche, stare a stretto contatto con gli animali da cortile e fare il formaggio con il latte appena munto. Inoltre sono stati creati affascinanti e suggestivi percorsi avventura denominati  i “Sentieri dei piccoli camminatori”. Infine segnaliamo San Martino di Castrozza dove oltre alle fattorie i bambini potranno provare anche il brivido delle prime arrampicate con l’ausilio di guide esperte oltre a molti altri laboratori e giochi all’aperto.

Vacanze in montagna in Lombardia con bambini

In Lombardia c’è la Valtellina che d’estate è considerata la patria degli escursionisti. In queste gite con i vostri figli potrete godervi sentieri nei boschi di diversi gradi difficoltà, molti adatti anche ai bimbi più piccoli. Di grande fascino poi c’è la visita al Parco delle incisioni rupestri, un vero e proprio museo a cielo aperto che offre uno sguardo privilegiato sulla preistoria. Il parco si trova a Grosio, una località non molto lontano da Bormio. Dopo aver visitato le incisioni si può fare un salto nel tempo e arrivare al Medioevo in pochi minuti visitando l’affascinante castello di S. Faustino. Se volete una scarica d’adrenalina dovete provare il Fly Emotion, un vero e proprio volo sulla Valtellina che potranno fare anche i bambini più coraggiosi e alti almeno 110cm.

Per chi ama l’altezza, ma cerca qualcosa di più soft c’è poi il parco avventura Aerobosco di Bema. Infine un luogo dove ci sono tantissime attività rivolte ai più piccoli è l’Ecomuseo  della Valgerola che permetterà ai bambini di scoprire la natura e la montagna in maniera divertente e coinvolgente. Impossibile non segnalare poi il famoso trenino rosso del Bernina che parte dai 400 metri di Tirano e arriva ai 2.200 di St. Moritz e offre un viaggio indimenticabile tra Italia e Svizzera con vista privilegiata sull’arco alpino.