Mamma Sto Bene!
sessualità

L’educazione sessuale negli adolescenti

Il tuo bambino è appena entrato nella fase adolescenziale? Vuoi comunicare le informazioni su come in realtà non sia proprio la cicogna a portare i bambini… ma sei confuso su come iniziare? Se la tua risposta alla domanda di qui sopra è sì, allora devi dare questo post sull’educazione sessuale per gli adolescenti.

Durante l’adolescenza, il tuo bambino subirà diversi cambiamenti fisici. Lei sarà testimone di una crescita dei suoi organi sessuali. Questi cambiamenti rendono gli adolescenti curiosi di esplorare e sperimentare relazioni adulte. Aggiungere a questo è il desiderio di indulgere in ciò che hai proibito. La mancanza di una guida corretta può fare più male a tuo figlio che bene. Quindi, devi educare tuo figlio a un comportamento sessuale sano. Vuoi sapere come puoi rompere il ghiaccio e illuminare tuo figlio? Continuare a leggere!

Educazione sessuale per adolescenti:

L’educazione sessuale è responsabilità di ogni genitore e insegnante. È meglio per gli adolescenti ottenere le giuste informazioni dai loro genitori piuttosto che essere disinformati da altre fonti come riviste, amici e siti web.

Cos’è l’educazione sessuale completa?

Un’educazione sessuale completa comprende una vasta gamma di argomenti relativi alla sessualità e alla salute sessuale. Contiene informazioni su immagine corporea, astinenza, contraccezione, genere, riproduzione umana, anatomia umana, gravidanza e sesso sicuro. Si tratta di condividere le conoscenze sui metodi di contraccezione, le attitudini sessuali, la salute e il comportamento sessuale, l’orientamento sessuale, il piacere sessuale e le malattie trasmesse sessualmente.

Perché è necessaria l’educazione sessuale per gli adolescenti?

La sessualità è una parte significativa della propria identità. Gli adolescenti acquisiscono conoscenze sulla sessualità da diverse altre fonti, che hanno un impatto più negativo che positivo. Siete voi, insieme alla scuola e ad altre organizzazioni basate sulla comunità che possono fornire un’educazione sessuale accurata al vostro adolescente in crescita.

Quali sono le caratteristiche di un’efficace educazione sessuale?

Gli esperti hanno identificato alcune caratteristiche critiche di un’educazione sanitaria efficace. Questi includono:

  • La caratteristica più importante di un’efficace educazione sessuale è che coinvolge insegnanti che credano fortemente nel programma.
  • Un’educazione sessuale completa e utile offre ai partecipanti informazioni sulla salute sessuale adeguate all’età. Usa metodi di insegnamento e risorse culturalmente competenti.
  • Un’educazione sessuale completa ha luogo su un periodo sufficiente e copre tutti gli argomenti necessari. In include anche le attività che affrontano la pressione culturale e dei pari.
  • Un programma completo di educazione sessuale aiuta i giovani a sviluppare abilità nella comunicazione, nel rifiuto e nella negoziazione.
  • Il programma fornisce informazioni clinicamente accurate sull’astinenza e sulla contraccezione, compreso l’uso del preservativo.

Obiettivi dell’educazione sessuale:

  • Un’istruzione sessuale completa mira ad aiutare i giovani a ottenere una visione positiva della sessualità.
  • Il suo obiettivo è insegnare agli adolescenti tutte le abilità e le conoscenze necessarie per prendere decisioni salutari sulla loro vita sessuale.
  • Mira a ridurre il rischio di esiti negativi dal comportamento sessuale come le gravidanze indesiderate e non pianificate e le malattie a trasmissione sessuale.
  • Mira anche a dare un’esperienza positiva di sesso e sessualità ai giovani.

Benefici dell’educazione sessuale:

L’educazione sessuale e i programmi di prevenzione dell’HIV possono influenzare il comportamento sessuale e possono avere un impatto positivo sulla salute. I benefici dell’educazione sessuale sono i seguenti:

1. Insegna alle abilità comunicative e di negoziazione degli adolescenti:

L’educazione sessuale completa può avvantaggiare considerevolmente i giovani adulti. Questi corsi aiuteranno gli adolescenti ad affrontare la pressione dei coetanei. Insegnerà anche loro l’arte della negoziazione e della comunicazione.

2. Aiuta gli adolescenti a capire le ripercussioni della gravidanza adolescenziale:

Una guida adeguata renderà i ragazzi più preparati a comprendere le ripercussioni della gravidanza adolescenziale. Le gravidanze adolescenziali colpiscono l’adolescente, emotivamente, mentalmente e fisicamente. Gli adolescenti sono mentalmente impreparati a gestire la gravidanza, il parto e la genitorialità.

3. Previene le malattie sessuali:

Un’educazione sessuale completa può fare molto per controllare l’AIDS e altre malattie a trasmissione sessuale come la malattia infiammatoria pelvica, la sifilide, la gonorrea e l’uretrite non gonococcica.

Ruolo dei genitori nell’educazione sessuale:

La scuola di tuo figlio può impartire un’educazione sessuale, ma potrebbe non capire tutto ciò che viene insegnato lì. È lì che devi intervenire. Per quanto possa sembrare imbarazzante, l’educazione sessuale è più una responsabilità dei genitori di quella dell’insegnante. Integrando ciò che impara tuo figlio a scuola, puoi preparare il palco per tutta la vita. Ecco come iniziare con l’educazione sessuale.

Come prepararsi per parlare di sesso?

Prima di affrontare l’argomento del sesso con tuo figlio, devi prepararti. Ecco alcuni semplici modi per prepararti prima di impartire educazione sessuale ai tuoi figli:

Per prima cosa, devi parlarne con il tuo partner. Quindi decidere quali messaggi e valori si desidera comunicare. Tieniti aggiornato sulle attuali questioni sessuali. Devi prepararti ad affrontare il punto di vista di tuo figlio, che può essere molto diverso dal tuo. Trova un libro adatto allo sviluppo sessuale da leggere con tuo figlio.

Suggerimenti per rompere il ghiaccio:

Il sesso è un tema base di notizie e intrattenimento in questi giorni, ed è difficile evitare questo argomento onnipresente. Ma non è facile quando parli con i tuoi figli. Se aspetti il ​​momento perfetto, potresti perdere le migliori opportunità. Ecco alcuni consigli per aiutarti ad iniziare.

1. Cogli l’attimo:

Usa i momenti di tutti i giorni come opportunità per parlare di sesso, ovviamente senza esagerare. Articoli di giornale, programmi televisivi e radio possono essere ottimi punti di partenza. Prova a chiedere a tuo figlio cosa ne pensa. Le faccende quotidiane, come aiutare con i piatti e guidare un’auto, possono darti le migliori opportunità per parlare di questo argomento.

2. Sii diretto:

Indica direttamente le tue opinioni su particolari problemi legati al sesso. Devi presentare i rischi del sesso in modo obiettivo, compresa la gravidanza non pianificata, le malattie sessualmente trasmissibili e il dolore emotivo.

3. Considera il punto di vista della tua teenager:

Non dare lezioni ai tuoi figli o scoraggiare la sua attività sessuale. Invece, ascolta attentamente. Comprendere le sue pressioni, preoccupazioni e sfide.

4. Spostare oltre i fatti:

Il tuo adolescente ha bisogno di informazioni mediche accurate sul sesso. Ma allo stesso tempo, devi anche parlare di atteggiamenti, sentimenti e valori. Esamina le questioni di responsabilità ed etica nel contesto della tua famiglia e delle credenze sociali.

5. Invita più discussioni:

Incoraggia i tuoi ragazzi a parlare di sesso ogni volta che ha domande o dubbi. Accogli la domanda, dicendo che sei contento che sia venuta da te.

6. Usa nomi corretti per le parti del corpo:

Il modo semplice per parlare di sesso con tuo figlio è usare il nome corretto per le parti del corpo.

Linee guida per l’educazione sessuale per adolescenti:

Ecco alcune importanti istruzioni che devi seguire per essere più a tuo agio mentre ti occupi dell’educazione sessuale per adolescenti.

L’età migliore per discutere l’argomento del sesso è quando il tuo ragazzo mostra segni di comportamento sessuale attivo. Non sentirti esitante mentre parli con il tuo ragazzo. Indulgere in discorsi legati a droghe e sesso aiuterà il tuo adolescente a prendere una decisione saggia. Se ti senti imbarazzato a parlare con i tuoi figli di educazione sessuale, allora prendi l’aiuto di un medico. Il tuo adolescente ti guarderà per ottenere le giuste informazioni su tutto. Quindi la aiuterà moltissimo se raccogli i fatti prima di parlare con lei.

Essere pronti a rispondere alle domande:

Ecco alcune domande tipiche che i tuoi ragazzi potrebbero chiedere dopo la tua sessione di educazione sessuale con lei. Ti abbiamo fornito anche le risposte. Guarda!

1. Quando saprò di essere pronto per il sesso?

Vari fattori come la curiosità, la pressione dei pari e la solitudine portano gli adolescenti a una prima attività sessuale. Ma devi ricordare ai tuoi ragazzi che va bene aspettare. Ci sono molti altri modi per esprimere affetto come fare lunghe passeggiate, ascoltare musica, ballare, baciare, abbracciare e discorsi intimi.

2. Cosa succede se il mio ragazzo o la mia ragazza insiste a fare sesso?

Spiega a tuo figlio che non dovrebbe mai pensare di fare sesso per paura o obbligo. Il sesso forzato è stupro, se l’autore del reato è estraneo o anche se è qualcuno con cui è stato fidanzato. Di ‘ai tuoi figli che no significa sempre no. Insegnagli che l’uso di alcol e droghe ridurrebbe la sua inibizione e comprometterebbe il suo giudizio, dando origine a una situazione in cui è probabile che si verifichi uno stupro.

3. Che cosa succede se sono gay?

La maggior parte dei ragazzi si chiede se sono gay o bisessuali. Quindi è tua responsabilità fargli capire che sta appena iniziando ad esplorare la sua attrazione e il suo orientamento sessuale. Questi sentimenti possono cambiare col passare del tempo.

Soprattutto, dì a tuo figlio che lo ami incondizionatamente. E apprezza il suo coraggio nel portarti l’argomento.

Abusi emotivi e sessuali

Gli adolescenti che sono in una relazione violenta hanno maggiori probabilità di indulgere in attività sessuali anche se non vogliono. Hanno anche uno scarso rendimento scolastico e possono persino tentare il suicidio. L’impatto emotivo di una relazione malsana può durare, aumentando la probabilità di relazioni infelici e violente. Parla con tuo figlio se noti cambiamenti radicali nel suo stile di vita e nel suo comportamento. Le lezioni che tuo figlio impara oggi sulle relazioni sane le aiuteranno a vivere per tutta la vita. Quindi è imperativo parlare con tuo figlio di cose da fare e non fare di una relazione sana.

Rispondere al comportamento sessuale del tuo figlio adolescente:

Se noti che il tuo ragazzo è diventato sessualmente attivo, allora dichiara i tuoi sentimenti apertamente e onestamente.

Sottolinea l’importanza del sesso sicuro e assicurati che comprenda come usare la contraccezione. Inoltre, applicare regole ragionevoli sulle visite di amici del sesso opposto.

Fai un controllo di routine di tuo figlio per affrontare il suo comportamento sessuale in un’atmosfera di supporto e confidenziale. Il medico sottolineerà anche l’importanza della vaccinazione di routine del papillomavirus umano. Il vaccino aiuterà a prevenire le verruche genitali e il cancro dell’ano, della cervice, della gola, della bocca e del pene.

Sfatiamo i miti:

Alcuni dei miti comuni di educazione sessuale teen sono i seguenti:

Mito 1: l’educazione sessuale libererà la mente giovane e permetterà ai ragazzi di indulgere nei rapporti sessuali più frequentemente.

Verità: non vi è alcuna prova che l’educazione sessuale renderà i ragazzi più promiscui. Al contrario, l’educazione sessuale aiuta gli adolescenti a prendere decisioni sane sulla loro vita sessuale.

Mito 2: programmi completi di educazione sessuale per adolescenti aumentano la frequenza dei rapporti sessuali.

La verità: ancora una volta, non c’è prova di ciò. D’altra parte, l’educazione sessuale ha aumentato il comportamento di prevenzione tra gli adolescenti sessualmente attivi e diminuito la frequenza dei rapporti sessuali. Ha anche ridotto la frequenza dei partner in cambiamento.

Mito 3: l’educazione sessuale completa non è utile, l’astinenza è solo.

La verità: il fatto è che i corsi di educazione sessuale per l’astinenza sono relativamente meno efficaci di un’educazione sessuale completa.

Mito 4: l’educazione sessuale aumenterà l’incidenza delle gravidanze tra adolescenti.

Verità: gli adolescenti che non sono molto consapevoli del sesso hanno meno probabilità di utilizzare le dovute protezioni pur avendo rapporti sessuali. L’educazione sessuale aumenta le possibilità di usare un miglior metodo di protezione e di evitare così la gravidanza da adolescenti.

La corretta informazione medica sull’educazione sessuale non è altro che un investimento nel futuro dell’adolescente. In cambio, otterrete una generazione di giovani ben informati e responsabili.

Ricorda, tuo figlio può emergere come adulto sessualmente responsabile solo con il tuo supporto. Sii onesto e parla direttamente dal cuore. Tieni presente che questa potrebbe essere l’unica volta in cui il tuo adolescente parlerà mai di sessualità in modo onesto. Quindi non giudicare su di lei per conquistare la sua fiducia.

Paola Accardi

Sono una mamma non a tempo pieno. Sono anche un'insegnante laureata in Scienze della Formazione Primaria. Dedico la mia vita ai bambini, non solo quelli miei, e per questo ho scelto di contribuire al progetto di MammaStoBene.com per aiutare tutte le mamme alle prese con le mille necessità che i bambini richiedono e fornire utili e pratici consigli riguardanti la cura e salute dei più piccoli.
Ho collaborato per anni come OSS in reparti di pediatria e neonatologia, entrando in contatto con la realtà sanitaria che riguarda i più piccoli; intrapresi gli studi per diventare infermiera pediatrica, poi sospesi per dedicarmi al lavoro. Grazie a queste esperienze ho conosciuto fantastiche persone che collaborano con me alla realizzazione degli articoli di questo sito e partecipano a un processo di informazione valida e affidabile per chiunque abbia perplessità su questo delicato argomento.