Mamma Sto Bene!
importanza sport bambini img

L’importanza dello sport per i bambini

Spesso si sottovaluta l’importanza dello sport per i bambini. Sai che lo sport è un’esperienza importantissima nella vita del tuo bambino? Infatti fare attività sportiva è un modo eccezionale per supportare la crescita e favorire lo sviluppo armonico del corpo.

Da che età i bambini possono iniziare a fare sport? Gli esperti dell’infanzia affermano che i bambini possono fare sport a partire dai tre anni.

Dagli sport di squadra alle discipline individuali, mandare tuo figlio a fare sport significa regalargli momenti di vero divertimento e ottime occasioni per socializzare con altri bambini. Inoltre molto spesso lo sport è una vera scuola di vita che gli insegna a conoscere meglio e a rispettare il proprio corpo oltre ad imparare a seguire delle regole per il bene della collettività.

Lo sport fa bene ai bambini

Se tuo figlio già fa sport lo sai bene, il potenziamento dello sviluppo fisico e mentale dei bambini è sicuramente il contributo più importante dello sport per i più piccoli.

Lo sport è infatti una una delle più grandi “invenzioni” che l’uomo abbia mai fatto. È anche un potente strumento per stare bene con noi stessi, sia fisicamente che mentalmente. Con le attività sportive i bambini sviluppano abilità fisiche, fanno nuove amicizie, si divertono, imparano a far parte di una squadra, imparano a giocare rispettando delle regole, migliorano l’autostima.

Tutti i bambini possono fare sport

La maggior parte dei genitori incoraggia i bambini a praticare sport per farli sentire apprezzati. Devi infatti sapere che ogni bambino può avere successo in uno sport o in un altro, l’importante è stare vicini al proprio piccolo e aiutarlo nella scelta.

Ricordati che è sempre bene non imporre aspettative non realistiche e obiettivi difficili da raggiungere. I bambini dovrebbero partecipare agli sport non per ottenere risultati immediati, ma per divertirsi e allenare in modo sano ed equilibrato le proprie capacità fisiche e intellettuali. Forzare il bambino a praticare alcuni sport può creare un effetto opposto e fargli odiare per sempre l’attività sportiva.

Invece, lascia che tuo figlio impari ad amare uno sport in modo che possa diventare parte della sua vita quotidiana. Medaglie e riconoscimenti potrebbero arrivare più tardi, ma è importante che i piccoli imparino ad associarli a lavoro, disciplina e sacrificio.

Fare sport di squadra fa bene ai bambini

Praticare sport significa far parte di una squadra e sviluppare quindi importanti competenze in una vasta gamma di settori. I bambini che praticano sport in squadra sviluppano infatti il senso di cooperazione e condivisione, la resilienza, la definizione degli obiettivi e la costruzione di relazioni.

Se non fai fare sport a tuo figlio perchè pensi che sia troppo emotivo e che così gli risparmierai delle delusioni, sappi che Imparare a perdere è un’abilità importante che viene spesso scoperta attraverso lo sport.

I bambini che fanno sport crescono meglio

Anche da piccolissimi i bambini corrono un pericolo da non sottovalutare: lo stile di vita moderno. Infatti i modelli contemporanei di vita sono tutti indirizzati verso uno stile troppo sedentario che può causare gravi problemi al corretto sviluppo infantile. Infatti nella prima età dello sviluppo l’apparato scheletrico e muscolare dei bambini è in fase di formazione ed è quindi fondamentale insegnargli l’importanza di una vita sana e attiva praticando sport.

Bambini e adulti: importanza dello sport per i bambini

Da sempre i bambini che fanno sport sono quelli che diventano adulti sani perché lo sport è un utilissimo strumento che favorisce la crescita in uno stato di benessere e una sana predisposizione mentale al movimento e alla socialità.

L’importanza dello sport per i bambini risiede anche in un prezioso bagaglio di esperienze che vanno al di là dell’aspetto motorio. Queste esperienze soprattutto psicologiche e lasciano una traccia positiva e duratura nel corpo e nello spirito. Un adulto che ha fatto sport da bambino è più incline a continuare a fare sport in età adulta e a vivere quindi in salute più a lungo.

Inoltre insegnerà a sua volta il valore dell’attività fisica ai suoi bambini affinché anche loro potranno vivere bene e in armonia con il loro corpo.

Dire no alla sedentarietà

Lo sappiamo bene, oggi nella vita frenetica e decisamente tecnologica c’è il rischio che i più piccoli trovano una forma di adagiamento nell’ozio e in uno stile di vita troppo sedentario. In classe i bambini trascorrono tante ore in posizione seduta, nelle grandi e piccole città ci si sposta quasi sempre in automobile.

Un consiglio per te e i tuoi bambini che vale oro? Camminate, camminate, camminate. Un altro consiglio? Usate la bicicletta per spostarvi quando possibile. E’ un mezzo ecologico e fa benissimo alla salute.

Le nostre case sono pieni di strumenti fantastici come smart tv, tablet, telefonini di ultima generazione e console per giocare stando fermi e fissare uno schermo. Tutto questo vasto repertorio tecnologico porta i bambini a trascorrere molto tempo chiusi in casa invece di uscire a giocare fuori come si faceva una volta socializzando in prima persona con altri bambini.

L’importanza dello sport è anche la sua lotta alla sedentarietà. Se mandi tuo figlio a fare sport gli regali delle ore attive, lo allontani dallo schermo di un computer e gli fornisci una soluzione efficace e positiva per uno stile di vita sano.

I benefici per i bambini che fanno sport

Sicuramente hai sentito dire tante volte che lo sport fa bene, ma ti sei mai chiesta perchè?

Lo sport fa bene al corpo dei bambini

Lo sport non è solo un’attività sociale, divertente e molto educativa per il tuo bambino. Le attività sportive hanno degli importanti risvolti sulla salute e lo sviluppo fisico e strutturale. Infatti gli sforzi e i movimenti delle discipline sportive favoriscono un naturale e armonico sviluppo di tutto l’apparato osseo e muscolare.

Non tutti sanno poi che l’attività motoria regolarizza e attiva il metabolismo salvaguardando il tuo bambino dal rischio di obesità e sovrappeso infantile, regolarizzando la circolazione e dando vera linfa vitale a tutti gli organi interni. Le esperienze motorie infantili inoltre fanno sviluppare le capacità di muoversi bene nello spazio intorno.

Sport quali ad esempio il nuoto e il calcio sono ottimi per sviluppare forza, resistenza e velocità. Invece discipline come la ginnastica artistica e l’atletica leggere sono eccellenti allenamenti per il senso dell’orientamente, la coordinazione e la precisione.

Benefici psicologici dello sport per bambini

Quando tuo figlio inizia ad andare a scuola tra compiti e spiegazioni a casa spesso non c’è molto tempo da dedicare ad altro. Molti genitori infatti non fanno fare sport ai bambini perchè hanno paura che questo li distragga dallo studio e incida sul rendimento scolastico. Questa decisione è sbagliatissima perchè non prende in considerazione che lo sport oltre ad essere un fondamentale mezzo per la salute dei più piccoli è anche un fantastico allenamento per la mente.

L’attività fisica e sportiva è una vera palestra cerebrale ed emotiva che rappresenta il primo punto di contatto con il funzionamento del proprio corpo. Lo sport aiuta i bambini a capire le loro reazioni fisiche ed emotive, i loro limiti e le loro potenzialità. I bambini che fanno sport coltivano il desiderio di mettersi alla prova e testare nuove capacità.

Inoltre questa è la prima volta che si confrontano con la socialità intesa come squadra in un ambiente sicuro e protetto che arricchisce il bagaglio emotivo e spinge i piccoli ad approcciarsi a persone diverse dai loro famigliari.

Letto dalle mamme