Mamma Sto Bene!
Finestre sporche

Finestre sporche, un trucco casalingo e rimedi naturali per averle sempre pulite

Tutti i giorni lottiamo contro le finestre sporche. Più le puliamo, più ci sembra di sprecare il nostro tempo. La mattina seguente le pulizie ci svegliamo pensando di poter ammirare i raggi del sole che entrano nella nostra camera da letto, per iniziare alla grande la giornata, ma in realtà sono rimasti aloni e macchie che ci danno un po’ di sconforto. Il sole, poi, rivela ogni dettaglio di sporcizia evidenziandolo in modo da non dimenticarlo mai.

Per pulire alla perfezione le finestre di casa le abbiamo provate tutte, ma nessun detergente che prometteva miracoli nella nostra abitazione ha mantenuto le promesse. Forse non sai che ci sono dei rimedi casalinghi fai da te, realizzati con ingredienti 100% naturali, che possiamo usare ogni giorno per tenere puliti i vetri di ogni stanza. Potendo avere un pulito che dura decisamente a lungo.

I trucchi e i rimedi che ti sveliamo oggi sono facili e veloci da utilizzare, così da non dover dedicare troppo tempo alle pulizie casalinghe. E avere più minuti a nostra disposizione per fare qualcosa di decisamente più interessante. Ovviamente si tratta di detergenti home made che non sostengono sostanze dannose e chimiche che possono danneggiare la salute di chi abita quegli ambienti.

Ovviamente i segreti della nonna per pulire le finestre di casa sono molti, tutti eccezionali. Ma ce ne sono alcuni che sono decisamente più utili ed efficaci. E tutti sono economici, efficienti e anche green, rispettando le persone e il pianeta.

Come preparare il detergente fai da te per pulire i vetri
Fonte Pixabay

Come preparare il detergente fai da te per pulire i vetri

Per prima cosa devi lavare le finestre con l’acqua passando poi un panno per togliere ogni traccia di umidità, così da togliere facilmente il grosso e lavorare più facilmente. I panni in microfibra sono sicuramente i migliori. Cerca di lavare le finestre quando fuori è nuvoloso, perché se c’è il sole che scalda i vetri, l’acqua si asciuga e bisogna agire velocemente se non si vogliono avere i tanto antipatici aloni.

A questo punto prepara i seguenti ingredienti:

  • 1 cucchiaio di detersivo per piatti
  • 200 millilitri di aceto bianco
  • 2 cucchiaio di amido di mais
  • acqua

Prepara anche un secchio, una spugna e una spatola per asciugare le finestre, insieme al famoso panno di micofibra. A questo punto possiamo iniziare a pulire con cura le finestre. Mescola il detersivo per piatti con l’aceto e l’amido di mais e poi aggiungi acqua calda.

Finestre sempre pulite
Fonte Pixabay

Lava la finestra usando la spugna e il detergente per vetri fatto in casa. Quindi con un tergivetro opera dall’alto verso il basso premendo bene contro il vetro. Alla fine avremo finestre perfettamente pulite. Abbiamo cura di asciugare bordi e cornici con un altro panno pulito e asciutto in microfibra.

Fonte YouTube iScaper1

Consigli davvero molto interessanti, non trovi?